A- A+
PugliaItalia
'Plenilunio di Primavera', la Settimana Santa pugliese conquista Valladolid

Si sono innamorati della Puglia, e vorranno presto visitarla, le migliaia di visitatori spagnoli che hanno scoperto i forti legami tra le tradizioni pasquali pugliesi e quelle di Valladolid, dove nello splendido Palazzo Reale si è chiusa con grande successo la mostra fotografica al centro del progetto itinerante "Plenilunio di Primavera" promosso dalla cooperativa FeArT e dall’associazione Puglia Autentica in collaborazione con la Regione Puglia e Pugliapromozione.

Mostra a Valladolid 1

Un’iniziativa per favorire gli scambi e il turismo culturale e religioso che, nelle prossime settimane, con il progetto di co-branding regionale, farà tappa a Bitonto (5-12 aprile), Molfetta (14-24 aprile) e, successivamente, a Vico del Gargano e Lecce (città - quest’ultima - con la quale Valladolid è gemellata), con l’allestimento della mostra fotografica presentata nella città castigliana, comprendente scatti dei riti pasquali pugliesi e di Valladolid, insieme a una serie di qualificate iniziative.

Mostra a Valladolid 3

La stessa tappa spagnola, seguita con grande interesse dei media locali, ha visto la Puglia protagonista anche sul fronte musicale, nella chiesa del Convento de los Agustionos Filiponos, dove si sono esibite le Voci delle Confraternite di Vico del Gargano e la Banda Davide delle Cese di Bitonto in un florilegio di musiche sacre e marce funebri pugliesi.

Mostra a Valladolid 2

Momenti che hanno reso ancor più significativa quest’importante trasferta, finalizzata a rinsaldare e rilanciare, sul piano delle relazioni culturali, un antico legame tra due terre nelle quali i riti della Settimana Santa hanno antichissime e comuni radici. Elementi identitari che il progetto «Plenilunio di Primavera» si propone di valorizzare e promuovere all’interno della strategia di sviluppo del turismo religioso della Regione Puglia e di Pugliapromozione.

Troia Catene

L’esposizione comprende immagini che, dal Gargano al Salento, raccontano la Settimana Santa di Andria, Bisceglie, Molfetta, Bitonto, Ruvo di Puglia, Corato, Canosa di Puglia, Conversano, Noicattaro, Valenzano, Francavilla Fontana, Troia, Vico del Gargano, San Marco in Lamis, Gallipoli, Taranto e Pulsano. Immagini a confronto con quelle dei riti di Valladolid, con le sue processioni caratterizzate da magnifiche sculture lignee realizzate da importanti artisti del Barocco spagnolo, presentate in una serie fotografica messa a disposizione da José Luis Alonso Ponga, direttore del Centro Internazionale degli Studi sulla Settimana Santa dell’Università di Valladolid, partner dell’iniziativa «Plenilunio di Primavera» curata dal direttore scientifico Gaetano Armenio.

Info www.settimanasantainpuglia.it

(gelormini@affaritaliani.it)

Commenti
    Tags:
    plenilunio primavera settimana santa puglia pugliese spagnoli valladolid conquista riti pugliapromozione troia molfetta taranto
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Open Arms, Fusaro contro Littizzetto: "Fate una colletta con gli stipendi tv"
    di Diego Fusaro
    Rotary per l'ambiente. Il Progetto Pelagos a Viareggio il 14 settembre
    di Paolo Brambilla
    Governo, si torni alla saldatura gialloverde. Sola via per tutelare l'Italia
    di Diego Fusaro
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.