A- A+
PugliaItalia
San Nicola, le reliquie a Mosca Evento storico e grande attesa

“L’emozione è davvero grande - dichiara e 'twitta' il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - stiamo per partecipare ad un evento storico con un altissimo valore simbolico. Per la prima volta una delle reliquie del nostro Santo Patrono, custodite da 930 anni nella Basilica di Bari, sarà trasferita a Mosca".

Reliquia Mosca1
 

 

Nutrita e altamente rappresentativa la delegazione che, da Domenica 21 maggio, parteciperà alla missione istituzionale per il trasferimento della reliquia di San Nicola a Mosca, dove è attesa da un numero di fedeli gigantesco.

 

Per la prima volta nella storia della Basilica, dopo 930 anni, una reliquia di San Nicola lascerà la città di Bari per essere trasferita temporaneamente in Russia (Mosca e San Pietroburgo) fino al 28 luglio prossimo, data del suo rientro a Bari.

 

Emiliano papa2
 

"San Nicola è il Santo più venerato in Russia - precisa Emiliano - e questo evento è vissuto dal popolo russo con solennità e grande partecipazione. Sono onorato di rappresentare la Puglia e parto con l’auspicio di contribuire con questo straordinario viaggio a costruire ponti di pace e a rafforzare il dialogo antico e fraterno tra Russia e Puglia e tra Cattolici e Ortodossi”.

 

Alle ore 8.00, a Bari, nella Cripta della Basilica, S. Em.za il Metropolita Hilarion Alfeev, Presidente del Dipartimento delle relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, presiederà una Divina Liturgia. Al termine della celebrazione avverrà la consegna della reliquia di San Nicola da parte del Priore della Basilica, padre Ciro Capotosto, e la sottoscrizione di un protocollo di intesa tra Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica di San Nicola, e il Metropolita Hilarion.

 

 

 

Successivamente il reliquiario, realizzato dalla Federazione Russa, sarà trasferito in aeroporto a bordo della “San Nicola mobile”, scortata dalle forze dell’ordine. La partenza per Mosca è fissata per le ore 11.30.

Reliquia Mosca2.jpg
 

 

La delegazione italiana che accompagnerà la reliquia sarà composta da:

•        S.E. Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica di S. Nicola;

•        P. Ciro Capotosto, Priore della Basilica di San Nicola;

•       Sac. Angelo Romita, Direttore dell'Ufficio per l'Ecumenismo e il dialogo interreligioso dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto;

•        Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia;

•        Antonio Decaro, Sindaco della Città di Bari;

•        Francesco Introna, Università di Bari che ha curato le indagini scientifiche utili al prelievo della reliquia.

 

ortodossi
 

Alle ore 16.00 circa, la reliquia sarà accolta dal Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill per essere trasferita nella Cattedrale di San Salvatore a Mosca, dove sarà celebrata una Liturgia alle ore 18.00, presieduta dallo stesso Patriarca.

 

La reliquia è stata prelevata dalla Cripta della Basilica lo scorso 19 giugno dall'equipe guidata dal prof. Francesco Introna dell'Università di Bari.

Reliquia Mosca7
 

 

Il 22 maggio, lunedì, dopo la Divina Liturgia (ore 9.30) nella Cattedrale del Cristo Salvatore, è previsto l’incontro istituzionale con Sua Santità il Patriarca Kirill. Poi alle 18.00 ci sarà una Santa Messa presso la Nunziatura Apostolica di Mosca.

 

Reliquia Mosca4
 

Martedì 23, dopo la visita della Cattedrale del Cremlino, è prevista (ore 18.00) una Santa Messa nella Cattedrale dell’Immacolata Concezione.

 

Mercoledì 24 alle 9.00 è stata fissata la Divina Liturgia nella Cattedrale del Cristo Salvatore e alle 13.00 un concerto sulla Piazza Rossa.

                     

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
san nicola reliquie moscafrancesco cacuccimichele emilianoantonio decarociro capotorstobari ortodossi vescovo sindaco governatore

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Tim, Altavilla vince ma non convince.Spiraglio per il ripensamento di Gubitosi
di Angelo Maria Perrino
Grecia, umiliazione eurocratica. Il culmine dell'oltraggio alla nostra civiltà
di Di Diego Fusaro
Alimentarsi bene per stare in forma
di Barbara Cappelli
i più visti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.