A- A+
PugliaItalia
San Severo, Miglio accoglie Emiliano 'Il modello Bari in Capitanata'

di Ines Macchiarola

Entra nel pieno delle suo funzioni Michele Emiliano, Magistrato in aspettativa e Sindaco di Bari uscente dopo due legislature, per ricoprire la carica di Assessore alla Sicurezza, Legalità e Trasparenza a San Severo.

E' arrivato con un treno intercity. Farà il perdolare, ha riferito Emiliano, con un abbonamento annuale. Come aveva tra l'altro annunciato nel corso della firma del decreto di nomina, insieme al neosindaco della città celestina, Francesco Miglio.

Riguardo le polemiche al vetriolo scoppiate sulla mission, “vera” o presunta, che avrebbe questo suo mandato, ha preferito concentrarsi su una delega, quella alla legalità e trasparenza, troppo onerosa e delicata perchè continuasse a rimanere, anche se in modo provvisorio, nelle mani del Primo cittadino.

Dai banchi dell'opposizione è stato definito un “assessore a tempo determinato”. Ma non si sa bene se in vista delle prossime elezioni regionali, o per una raffinata operazione di marketing politico volta a ricucire lo strappo creatosi con Miglio dopo l'espulsione dal Partito democratico, nel corso degli accordi sulle Primarie.

foto(139)
 

Francesco Miglio aveva sorpreso tutti. Prima con il sorpasso su Dino Marino (PD) al 1° turno, poi con l'ondata di civismo, che insieme ai voti della lista centrista di Marianna Bocola, l'ha visto vincitore su Leonardo Lallo (centrodestra), portando di fatto a uno svuotamento dei tesserati all'interno del pd cittadino.

Secondo rumors dei “ben informati”, sarebbe imminente la richiesta di commissariamento del partito da parte di una nutrita rappresentanza piddina, che ha assistito alle dimissioni della ormai ex segretaria del PD, Nada Pennacchia, sostituita attualmente dall'avvocato Presutto.

Intanto, per quanto riguarda il piano d'intervento in materia di sicurezza, Michele Emiliano si è mostrato favorvole all'importazione del modello barese riguardante l'inserimento dell'Ufficio per la non violenza della criminalità organizzata e non. "Esiste, purtroppo - ha dichiarato il neo-assessore - una pedagogia criminale e, per sconfiggerla, occorre ripartire facendo formazione, coinvolgendo tutte le agenzie educative del territorio. Occorre spiegare ai ragazzi, anche in modo crudo, che un criminale di successo non esiste. Io, personalmente - ha concluso - i criminali li ho visti finire in carcere o al cimitero."

(inesmacchiarola1977@gmail.com)

 

Tags:
miglioemilianosan severomodellobaricapitanata

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Governo, Salvini ad Affari: "Io penso a elezioni anticipate? Balle spaziali!"
di Angelo Maria Perrino
Pd, Minniti e la sua sinistra per i deboli. Non dimentichi la lotta all'Ue
di Di Diego Fusaro
Collo e décolleté: tutti i segreti per contrastare i segni del tempo
di Simone Michelucci
i più visti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.