A- A+
PugliaItalia
Sanità al collasso in Grecia, la Puglia sia pronta ad intervenire

L'allarme lo ha esplicitato il vicepresidente del Consiglio regionale pugliese, Peppino Longo: “La situazione della sanità in Grecia, ormai al collasso, che - secondo notizie di stampa - impedisce l’erogazione delle più evolute cure farmacologiche agli ammalati oncologici, impone a tutti i paesi dell’Europa di attivare al più presto quella macchina della solidarietà tra Stati, che dovrebbe essere tra le fondamenta della stessa Unione".

Grecia sanità

"L’Italia, e in particolare la Puglia, tradizionalmente legate ad Atene - ha sottolineato Longo - non possono restare a guardare questa lenta e drammatica agonia, per questo chiedo – certo di un immediato riscontro – al presidente Michele Emiliano e al ministro della Salute, Roberto Speranza di intervenire con aiuti concreti, affinché possa nascere senza ulteriori perdite di tempo, un ponte sanitario tra le due sponde dell’Adriatico che porti sollievo e speranza a chi soffre di gravi patologie”.

longo Udc

“Allo stesso tempo ritengo fondamentale aumentare la sorveglianza nei depositi dei nostri ospedali  - ha concluso Longo - affinché non si verifichino ulteriori furti di farmaci oncologici. Da pugliesi non possiamo permettere che il dramma che sta vivendo la popolazione greca per quanto riguarda l’assistenza medica, diventi motivo di arricchimento per le organizzazioni criminali”.

Abaterusso Pd

Altra denuncia è arrivata dal Presidente del Gruppo consiliare LeU/I Progressisti in Regione Puglia e Segretario regionale di Articolo Uno, Ernesto Abaterusso: “La scelta del Governo greco di sospendere, a tempo indeterminato, l’erogazione dei farmaci antitumorali è un errore drammatico che rischia di incidere negativamente sulla vita di molti cittadini. Ancor più se la causa di tale disservizio è dovuta alla ristrettezza economica”.

grecia ospedale 454x270

“Prendo atto con dolore – ha proseguito Abaterusso – della deriva del sistema sanitario in Grecia, ma nessun Governo ha il diritto di sottoporre alle logiche di tipo economico cure importanti dalle quali dipende la qualità di vita dei cittadini che, nel caso greco, sono già fortemente provati e non possono essere dimenticati dalla sanità pubblica”.

“Ecco perché chiedo al Presidente Emiliano e al Ministro Speranza di prendere a cuore il problema e di trovare ogni forma possibile per risolvere questo grave problema” conclude Abaterusso.

(gelormini@affaritaliani.it)

Commenti
    Tags:
    sanità collasso grecia puglia interventoroberto speranzamichele emilianoeuropa
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Sanità, no al super ticket, sì a borse di specializzazioni e infrastrutture
    di Mariella Colonna
    3A Sport. Execus ottimizza le dinamiche Linkedin e la comunicazione sui social
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi
    di Angelo Maria Perrino
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.