A- A+
PugliaItalia
Taranto il cielo si incupisce minaccioso Il sindaco Stefàno sdrammatizza

Mentre il Sindaco di Taranto parla in conferenza stampa del fatto che a suo parere non vi è rischio sanitario a Taranto, il PM10 (polveri sottili) superava la soglia precauzionale di 25 microgrammi/m3 fissata da ASL. Ecco i dati che si possono scaricare dal sito Arpa Puglia relativi al 10 dicembre 2015: 

PM10 superamenti 10 12 2015
 
  • via Archimede 28 microgrammi/m3 PM10
  • via Machiavelli 30 microgrammi/m3 PM10
Situazione alquanto evidente sulla schermata dell'ARPA, con i dati e le raccomandazioni (livello 1) che sarebbero dovute arrivare ai bambini, agli anziani, ai cardiopatici e alle persone sensibili al PM10. 
 
Così come le foto del particolato in sospensione, alle ore 10.41, mentre era in corso la conferenza stampa in cui si declamavano i miglioramenti dell'aria di Taranto.
 
Non occorre commento alle immagini e alle informazioni, si commentano da sole.
 
Alessandro Marescotti
Presidente di PeaceLink
http://www.peacelink.it
Tags:
tarantostefànocielosdrammatizzapolveri

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Le marchette di Maurizio Martina
di Angelo Maria Perrino
L'Associazione Milano Vapore propone programmi culturali innovativi in città
di Paolo Brambilla - Trendiest
La vignetta: quelli del Pd? Bestie rare...
i più visti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.