A- A+
PugliaItalia
Teatro Petruzzelli, ‘Die Walküre’ Il decennale e il vulnus risanato

Nel celebrare il decennale della ricostruzione e riapertura del Teatro Petruzzelli, non poteva non essere risanato il vulnus che nel 2009 impose la riduzione in formato semi-scenico nel padiglione Spazio 7 della Fiera del Levante de La Valchiria, secondo e amatissimo capitolo operistico della tetralogia dell'Anello di Richard Wagner, a causa delle “pietre d’inciampo” che tenevano - in quei giorni - ancora aperto il cantiere, col protrarsi dei lavori e l’aggrovigliarsi delle autorizzazioni amministrative.

Valchiria2

Il cerchio sarà chiuso, qualche anno dopo, col completamento del Ring, impresa non facile in soli tre anni e mezzo. Bari e il suo Nuovo Teatro Petruzzelli ascesero, così, all’Olimpo dei palcoscenici operistici internazionali. La sfida fu vinta, a pochi giorni dal ventennale del rogo maledetto e di quell’altro drammatico e indimenticabile “Walhalla”, dal coraggio e dalla pervicacia di alcuni uomini/protagonisti della ricostruzione che, già allora, si dissero: “Indignati, ma non rassegnati”.

Col Crepuscolo degli Dei (Götterdämmerung) il “viaggio” nell’immensità compositiva di Richard Wagner giungeva ad un approdo storico. “Restituendo alla città e al suo Teatro”, disse l’allora Sovrintendente, Giandomenico Vaccari, artefice e nocchiero dell’impresa, insieme al Maestro Stefan Anton Reck, “il pensiero drammaturgico e musicale di quest’opera antologica e del suo straordinario autore”.

Un viaggio che aveva toccato la sponda del Teatro Piccinni col Prologo dell’Oro del Reno (2008), l’ansa della Fiera del Levante con La Valchiria (2009) e l’approdo finalmente al Petruzzelli per Sigfrido (2010) e Il Crepuscolo degli Dei (2011). Una metafora rigeneratrice dal respiro epico ampio ed articolato, che la regia di Walter Pagliaro rendeva moderna, vivace e sostenibile, nonostante i tempi impressionanti dell’azione scenica.

Ora, a 10 anni di distanza, il grande ritorno: con un nuovo allestimento adatto al palcoscenico del Politeama barese. Stesso regista, Walter Pagliaro, stesso direttore d'orchestra Stefan Anton Reck, specialista wagneriano, stesso creatore di scene e costumi, Luigi Perego e stesso protagonista, il tenore tedesco Christian Elsner.

teatro petruzzelli ang

Un capolavoro di eroismo e passione a metà strada tra la tragedia greca e le rivisitazioni ad esso ispirate dei fantasy tolkieniani, a cui garantirà il supporto adeguato l’abilità armonica e la professionalità plurale dell’Orchestra del Petruzzelli. 

Doppio il cast: Christian Elsner (Siegmund 10, 12, 14, 16 aprile) Lars Cleveman (Siegmund 11 e 13 aprile), Albert Dohmen (Hunding 10, 12, 14, 16 aprile), Ramaz Chikviladze (Hunding 11 e 13 aprile), Thomas Gazheli, (Wotan 10, 12, 14, 16 aprile), Robert Bork (Wotan 11 e 13 aprile), Michaela Kaune (Sieglinde 10, 12, 14, 16 aprile), Charlotta Larsson (Sieglinde 11 e 13 aprile), Maida Hundeling (Brünnhilde 10, 12, 14, 16 aprile), Catherine Hunold (Brünnhilde 11 e 13 aprile), Michelle Breedt (Fricka), Betsy Horne (Gerhilde), Evgenia Vukkert (Ortlinde) Alexandra Yangel (Waltraute), Laura Nykänen (Schwertleite), Talia Or (Helmvige), Julia Faylenbogen (Seigrune), Niina Keitel (Seigrune), Alexandra Ionis (Rossweisse).

Walkure title

“Die Walküre” è il secondo dei quattro drammi musicali che con L’oro del Reno (Das Rheingold), Sigfrido (Siegfried) e Il crepuscolo degli dei (Götterdämmerung) narra le vicende della lotta per il potere e la ricchezza tra dei, uomini e giganti rappresentata dalle contese per conquistare un anello magico forgiato con l’ambizione di dominare il mondo. La tensione psicologica, l’introspezione dei sentimenti e le complesse sfaccettature dei protagonisti trovano una declinazione ideale nelle melodie wagneriane. L’opera fu rappresentata per la prima volta il 26 giugno del 1870 al Teatro Nazionale di Monaco di Baviera.

La prima di mercoledì 10 aprile è fissata alle ore 19, con repliche giovedì 11 e venerdì 12 alle 19, sabato 13, domenica 14 e martedì 16 aprile alle 18. I biglietti sono in vendita al botteghino del teatro Petruzzelli (aperto dal lunedì al sabato dalle 11 alle 19) e on line su www.vivaticket.it.

Informazioni: 080.975.28.10, oppure www.fondazionepetruzzelli.it.

(gelormini@affaritaliani.it)

Commenti
    Tags:
    teatro petruzzelli valchiriarichard wagnerdie walkürebari vulnus opera decennale
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Siri-Raggi, Di Maio vince il piatto scoprendo così il bluff di Salvini
    di Angelo Maria Perrino
    Ancip. Curarsi con l'ossigeno: quando ricorrere alla medicina iperbarica - OTI
    Di Maio duro ma non rompe con la Lega.Vuole far rispettare la questione morale
    di Angelo Maria Perrino
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.