A- A+
PugliaItalia
Terremoto nel Sannio Avvertito in Capitanata

Una scossa sismica è stata registrata pochi minuti dopo le 18, nel Casertano, nell'area del Sannio, a ridosso dei Monti del Matese. Magnitudo locale 5.0 - Profondità 10 km. Come riferisce la sala sismica dell'Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia. Area interessata: in particolare Castello del Matese, San Potito Sannitico e Piedimonte Matese.

La scossa è stata avvertita anche a Napoli e in Capitanata (provincia di Foggia) in Puglia  Pochi minuti prima era stata registrata una scossa con magnitudo 2.7 nell'area del Matese. In seguito al terremoto, molte persone, in diversi quartieri della città, si sono riversati in strada. La scossa è stata particolarmente avvertita ai piani alti delle abitazioni.

Tags:
pugliasannioterremotocapitanatafoggia
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Il sigillo di Caravaggio. Il nuovo libro "rinascimentale" di Luigi De Pascalis
di Paolo Brambilla - Trendiest
Fattura elettronica? Demenziale. Al lavoratore le fatiche della burocrazia
di Diego Fusaro
Ecco perché (forse) la maggior parte delle ricerche in nutrizione sono inutili
di Andrea Pensotti
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.