A- A+
Roma
A Fiumicino l'ultimo battello a vapore ancora in mare: il Pietro Micca

di Diana Maltagliati

 

Fiumicino ha tesori nascosti che in pochi conoscono: uno di questi è il Pietro Micca, l'ultima imbarcazione a vapore ancora in funzione.

 

Si tratta di un gioiello nautico del 1895, salvato negli ultimi anni del 1900 dalla furia del tempo e dal progresso, quando ha rischiato di essere smantellato per lasciare il passo a navi “più moderne”.

Il suo valore storico è inestimabile e il Pietro Micca ancora solca il mare di Fiumicino per ospitare attività didattiche come quelle organizzate da Goletta Verde di Legambiente.

Quando è stata costruito, però, il Micca era una nave da lavoro, un rimorchiatore che guidava le navi nelle operazioni di attracco o di uscita dal porto. Nato sotto bandiera inglese nei cantieri Rennoldson & Son a Newcastle, diventa italiano nel 1903 passando per Genova e poi per Napoli (1905).

Sul suo ponte si alternano diversi componenti della famiglia di armatori Spinelli, che decidono di salvarlo dallo smantellamento grazie all'Associazione Amici delle Navi a Vapore G.L. Spinelli del presidente Pier Paolo Giua. Il restauro viene affidato alla TecnoMar di Fiumicino, dove il Pietro Micca arriva nel 1996, per diventare di casa.

Il suo fumaiolo sbuffa da oltre 120 anni e ha attraversato le due grandi guerre come nave ausiliaria militare prima e come dragamine poi, sotto la flotta americana di stanza a Napoli.

Ora questa perla della nautica è diventata patrimonio storico di Fiumicino, che l'ha adottata per non separarsene più. Insieme a lei sono state 6 in totale le imbarcazioni d'epoca restaurate dalla Tecnomar tra cui anche un cutter del 1910.

Tags:
fiumicinobattello a vaporenaveimbarcazionepietro miccatecnomarmare






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Lite tra clochard a Termini: giallo sui motivi, ma sfida sicurezza M5S-Salvini

Lite tra clochard a Termini: giallo sui motivi, ma sfida sicurezza M5S-Salvini

i più visti
i blog di affari
Salvini come la rana di Esopo? A furia di gonfiarsi scoppiò
di Angelo Maria Perrino
Caso Siri: solo lui, dimettendosi, può risolvere il muro contro muro
di Angelo Maria Perrino
Eurosirif è in Italia con Nautilus Team. Strategie aziendali e comunicazione

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.