A- A+
Roma
Al “mostro” Cerroni 37 milioni di euro: il Tar condanna la Regione Lazio

Rifiuti, il Tar si pronuncia contro la Regione Lazio: dovrà pagare alla E.Giovi 37 milioni di euro per Malagrotta.

 

Manlio Cerroni vince la sua personale partita contro la Regione Lazio dopo quasi 15 anni. Il prezzo di conferimento della spazzatura del periodo compreso tra il 2002 e il 2005 viene fissato dalla Regione per un massimo di 34,36 euro a tonnellata e Ama se ne approfitta. Arriva l'auto-decurtazione del costo: nel 2002 tocca la cifra di 24, 32 euro, nel 2005 di 26,67 euro. La differenza richiesta da Cerroni, e concessa dal Tar, è di 37 milioni di euro per i 4 anni citati. A quantificare il risarcimento è stato il consulente scelto dal Tar, ossia il direttore dell’ispettorato della Ragioneria generale dello Stato. L'errore della Regione Lazio è stato quello di non fissare un costo ma solo il tetto massimo.
L'Ama, pur essendo la maggior beneficiaria dell'anarchia tariffaria dal 2002 al 2005, al momento non è coinvolta nella contesa, ma rischia di dover risarcire una parte della quota fissata dal Tar.

 

Tags:
malagrottamanlio cerroniamarifiutispazzaturatarregione laziocondanna
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, tangenti per lavori al Palazzo di Giustizia: 14 arresti, 4 in carcere

Roma, tangenti per lavori al Palazzo di Giustizia: 14 arresti, 4 in carcere

i più visti
i blog di affari
"Critiche alle sardine? Io insultato.Mentana fa peggio e alimenta haters
di Diego Fusaro
La nuova realtà dAgency per fare e-commerce in modo smart
di Paolo Brambilla - Trendiest
Tàscaro. The Magnificent Seven. Venerdì 22 novembre, vini e cichèti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.