A- A+
Roma
“Amici” sfida “Ballando”. De Filippi ironica: “Con Milly? Nessuna competizione

di Alessandra Pesaturo 

 

Parte la nuova sfida del sabato sera: Amici sfida Ballando con le Stelle. Format rivoluzionato, una commissione esterna con super vip e un lungo elenco di ospiti pronti a salire sul palco.

 

Una scenografia immersiva da milioni di pixel, una commissione esterna di super vip e un sistema di eliminazione tutto nuovo. Torna Amici Serale e mette al centro della scena il capitale umano dei quattordici giovani in gara: “Quando ho pensato a questa nuova edizione ho chiesto espressamente una scenografia che aiutasse la comprensione e collocasse al centro del programma i ragazzi”, spiega Maria De Filippi alla conferenza stampa di presentazione della diciassettesima edizione del talent. Dopo quattro stagioni con lo stesso trend non ci saranno più i coach, gli allievi si interfacceranno direttamente con le due commissioni. Un cambiamento strategico per rinnovare qualcosa nel format: “Emma Marrone, Elisa e Giuliano Peparini sono stati bravissimi hanno portato un enorme contributo. E se tornassi indietro non cambierei nulla. Però dopo un po’ di anni c’è bisogno di stimoli nuovi e quindi ho deciso di ritornare alle origini. Anche se dal punto di vista dei contenuti è tutto molto più faticoso da gestire”.

Il meccanismo della gara

Sono tre i palchi su cui si esibiranno i concorrenti divisi in due squadre, la bianca e la blu. Passeranno sotto l’egida di tre giudizi: quello dei professori interni, quello di una commissione esterna e non ultimo quello del pubblico, che parteciperà alle eliminazioni attraverso un televoto in tempo reale. Perché le nove puntate saranno tutte in diretta, ed è una delle novità di questa stagione, e se, come si prevede, gli ascolti saranno ottimi le serate potrebbero lievitare ad undici. Per un format concepito con le riprese in diretta si è sentita l’esigenza di un alleggerimento delle scenografie, senza perdere di spettacolarità. Per questo il nuovo direttore artistico ha strutturato un palcoscenico con milioni di pixel che creano di volta in volta una realtà virtuale immersiva ricca di suggestioni: “Ho chiamato dei grafici che sono dei veri artisti, sono orgoglioso di questo palco. Penso sia il più bello tra quelli che ho creato nella mia carriera. Lavorare con Maria era il mio sogno, è il personaggio più pop che abbiamo in Italia”, ha affermato Luca Tommassini.

Queen Mary è molto soddisfatta della commissione esterna: Heather Parisi, Giulia Michelini, Simona Ventura, Erma Meta, Marco Bocci e Alessandra Amoroso. Ognuno attraverso le proprie peculiarità contribuirà a fornire al pubblico un’opinione diversa sui concorrenti e magari riuscirà a scardinare i giudizi cristallizzati dei professori (Alessandra Celentano, Veronica Peparini, Bill Goodson, Garrison Rochelle, Paola Turci, Giusy Ferreri, Rudy Zerbi, Carlo di Francesco). “All’esame di maturità sono arrivata con una commissione interna che non mi aveva presentato bene, ed una commissione esterna che non mi conosceva. Mi è andata di lusso, ero candidata al 36 e ne uscii con un 52. Mia madre quando lesse i quadri non ci credeva, continuava a seguire con il dito il rigo per vedere se era veramente il mio voto”, spiega la conduttrice. Nelle intenzioni c’è il tentativo di rimescolare le carte dei docenti, alcuni dei quali sono già schieratissimi: Rudy Zerbi tifa per Biondo, Giusy Ferreri per Matteo e Paola Turci sostiene Carmen.

Ad impreziosire le puntate sono in arrivo super ospiti, la prima serata si esibiranno: Laura Pausini, Fabri Fibra, Geppy Cucciari e Alice Merton. Nelle successive Gianni Morandi, Ghali, Loredana Bertè e Rita Pavone. Sugli altri nomi per ora bocche cucite. La sfida per il primato del sabato sera sembra servita su un piatto d’argento, ma tra il serafico e l’ironico Maria De Filippi sembra non voler lanciare il guanto di sfida alla capitana di Ballando con le stelle: “Non sono in concorrenza, ha sempre detto Milly. Se non si ritiene in concorrenza, non siamo in concorrenza. E quindi C’è posta per te non ha vinto la sfida degli ascolti (ride, ndr)”. 

La “commissione esterna”

“Non ho mai fatto delle scelte a seconda di quanto sarebbero piaciuti i personaggi ai telespettatori. Quando ho invitato Patrik Dempsey qui in Italia lo conoscevo io e quattro gatti, adesso è famosissimo. Faccio delle scelte che mi devono appartenere e sono contenta di vedere che queste piacciono anche al pubblico”, sottolinea Maria e sul criterio con il quale ha scelto la commissione esterna spiega: “Simona Ventura è una mia collega è capace, la conosco da una vita e penso sia giusto debba stare in tivù. Heather Parisi ha lasciato un ricordo indelebile nella mondo della danza, l’ho ammirata quando ballava, è una persona severa che ha una grande disciplina. Mi piace perché è molto diretta e quando spiega sa essere chiara. Quando l’ho chiamata non ero certa accettasse. Giulia Michelini è un’attrice che ammiro da sempre, trovo che sia bravissima, tutte le volte che è stata ospite da me ho apprezzato la sua istintività e la purezza. Ho capito che è una diretta, dice quello che pensa senza farsi tanti scrupoli su come la gente possa reagisce. La sento molto vicina a me perché abbiamo lo stesso modo di pensare. Alessandra Amoroso, sono contenta che ci sia perché è tanto brava ed è un punto di vista importante, ha fatto Amici e sa come vivono la gara i ragazzi. Marco Bocci ho grande stima di lui, mi piace come attore e tutte le volte che l’ho invitato sono stata contenta di vedere l’accoglienza che gli veniva riservava dalla gente. Erma Meta l’ho conosciuto anni fa come autore di testi, poi l’ho rivisto come cantautore, gli chiesi di fare Amici subito dopo Sanremo. Lo stimo, lo trovo molto bravo, è un musicista tecnicamente preparato, sa cosa vuol dire faticare per arrivare e penso possa aiutare gli aspiranti cantautori”.

Tags:
amici seraleballando con le stellemaria de filippomilly carluccitelevisioneheater parisisimona ventiuramarco boccialessandra amorosoerma metagiulia michelini





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Leopolda, Renzi si prende il Lazio: Italia Viva in Regione, Zingaretti trema

Leopolda, Renzi si prende il Lazio: Italia Viva in Regione, Zingaretti trema

i più visti
i blog di affari
Milano. Eleganza e musica sono di casa al The Singer Music Restaurant
di Paolo Brambilla - Trendiest
Conte e il nuovo umanesimo: per il premier è il momento del suo partito
di Diego Fusaro
Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.