A- A+
Roma
Appuntamento coi libri a Capalbio: arriva il festival Leggere x crescere

Capalbio dedica un nuovo appuntamento a libri e lettori: venerdì 3 e sabato 4 ottobre arriva il festival Leggere x crescere, un ciclo di presentazioni di nuovi testi con ospiti ed autori esclusivi. Il cinema "Sala Tirreno" di Borgo Carige farà da cornice agli appuntamenti previsti in programma.  

 

Ad aprire la manifestazione, venerdì 3 novembre alle ore 18:30, è Monica Cirinnà che presenta il proprio libro "L'Italia che non c'era. Unioni civili: la dura battaglia per una legge storica" edito da Fandango Libri. Intervistata dall'editorialista de l'Espresso Bruno Manfellotto, la senatrice del Partito Democratico illustrerà le ragioni dell'importanza della legge che porta il suo nome e il dietro le quinte del percorso legislativo.

Sabato 4 novembre alle ore 11:00, il protagonista diventa l'aspirante ornitologo di 10 anni Francesco Barberini col libro "Il mio primo grande libro sugli uccelli" edito da Stampa Alternativa e consigliato dal WWF. Oltre al piccolo grande autore classe 2007, alla presentazione prendono parte anche il responsabile delle Oasi WWF della Maremma Fabio Cianchi, i ragazzi dell'Istituto Comprensivo "P.Aldi" Capalbio-Manciano, ed il Sindaco di Capalbio Luigi Bellumori nel ruolo di conduttore.

Sempre sabato 4 novembre alle ore 18:30,  appuntamento speciale dal titolo "Il futuro dell'Europa: prospettive e sfide per l'Italia". Riflessioni sui libri "Europa sfida per l'Italia" (LUISS University Press) e "Né Centauro né Chimera. Modesta proposta per un'Europa plurale" (Marsilio). Introduzione del giudice costituzionale Giuliano Amato, del diplomatico Antonio Armellini e del consigliere per le relazioni istituzionali del Consiglio di Stato Rocco Cangelosi. Con il presidente della Fondazione ASTRID Franco Bassanini, il professore della School of Government della Università LUISS di Roma Sabino Cassese, il direttore generale di Assonime Stefano Micossi, il vicepresidente esecutivo del Consiglio per le relazioni Italia-USA Riccardo Perissich. Le conclusioni sono affidate al Ministro dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan, col coordinamento di Bruno Manfellotto.

"Questa nuova iniziativa, oltre a confermare la vocazione culturale della nostra cittadina, rappresenta un tentativo concreto per destagionalizzare e implementare la nostra offerta turistica - ha commentato il Sindaco di Capalbio Luigi Bellumori - L'auspicio è che questo sia il primo di tanti nuovi appuntamenti, con la volontà di intensificare la collaborazione con gli imprenditori locali e fare sistema: permettendo loro di prolungare il periodo di apertura delle nostre attività ricettive, garantire una maggiore stabilità lavorativa alle maestranze e offrire un servizio migliore agli avventori".

Il festival Leggere x crescere, patrocinato dal Comune di Capalbio, è organizzato dall'agenzia di comunicazione romana fondata da Andrea Zagami Zigzag srl.

"Si tratta di un primo esperimento per portare i libri a Capalbio tutto l'anno - ha spiegato Zagami - Un modo per far conoscere meglio tutto il territorio del Comune e le sue potenzialità, di la dal Castello medievale e dalla fortunata vetrina estiva di Piazza Magenta".

 

Tags:
leggere x crescerecapalbiomonica cirinnàfestivallibrilettoriborgo carigebruno manfellottofrancesco barberiniluigi bellumorigiuliano amatoantonio armellinipier carlo padoanandrea zagamizigzag srl



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma nord in una nube nera: A fuoco i rifiuti del sito Ama del Salario. Paura

Roma nord in una nube nera: A fuoco i rifiuti del sito Ama del Salario. Paura

i più visti
i blog di affari
Il gioco di Nave Italia per aiutare le iniziative a sostegno dei disabili
di Paolo Brambilla - Trendiest
Imprese ICT e mercato Analytics, fatturati in salita per il tech italiano
di Elena Vertignano
Contro il buco di Macron, l’italiano Tajani alzi la voce
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.