A- A+
Roma
Arrestato “mago” dello scasso, apriva le auto grazie ad uno scanner

Riusciva ad aprire le auto con l'aiuto di uno scanner, preso marocchino "mago" dello scasso.

 

Tante le denunce di furti in auto, prive però di segni di effrazione. Denunce che hanno attirato l'attenzione dei carabinieri, che, in abiti civili, hanno notato l'uomo mentre cercava di rubare due valigie dal bagagliaio di un'auto in sosta. Nelle tasche del ladro, in attesa di essere sottosto al rito direttissimo, gli agenti hanno trovato il dispositivo elettronico usato, che inibiva i telecomandi e manometteva le chiusure centralizzate delle vetture. Il “mago” delle auto dovrà ora rispondere di tentato furto aggravato.

 

Tags:
arrestomagoscassoeffrazioneautofurto




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

i più visti
i blog di affari
Fabbrica del Vapore. Martedì 23 luglio dalle 19.30 “Una notte con Leonardo”
di Paolo Brambilla - Trendiest
Monti pontifica contro Italia-Russia? Una buona ragione per andare avanti...
di Diego Fusaro
Avv. Alessandro Bastubbe.Tenacia e competenza per risolvere la crisi debitoria

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.