A- A+
Roma
Atac, futuro tra concordato e fallimento: creditori al voto il 19 dicembre

Atac, futuro in bilico tra concordato e fallimento. Creditori al voto, davanti al tribunale ordinario, mercoledì 19 dicembre, chiamati a decidere se approvare o meno le condizioni del piano del concordato.

 

opo l'ammissione alla procedura nelle scorse settimane, saranno loro a dare l'ok definitivo al concordato o, in alternativa, a decretare il fallimento dell'azienda. Se la maggioranza dei creditori verso l'azienda si dirà favorevole, Atac potrà ricominciare su nuove basi alleggerita dal fardello debitorio che la sta trascinando a fondo. In caso contrario, l'azienda sarà costretta al fallimento, con tutto quello che ne consegue.

Il tribunale, attraverso i quotidiani, ha emesso un avviso ai creditori, ricordando tempi e modalità di soddisfacimento previste dal piano concordatario. Atac propone il pagamento integrale, entro un anno dell'omologazione parentesi vale a dire entro il 2019 assumendo che l'omologa intervenga entro il 31 dicembre 2018 parentesi, delle spese in pre-deduzione e dei crediti assistiti da privilegio. Inoltre Atac propone il pagamento entro 3 anni dall'omologazione del concordato del 31% dei crediti chirografari, il cosiddetto onere concordatario. Infine l'azienda ha previsto l'assegnazione ai creditori chirografari di due strumenti finanziari partecipativi, denominati "SFP Atac A" e "SFP Atac B", ossia una specie di Atac-bond che l'azienda promette di onorare dal 2022 al 2036.

Tags:
ataccreditorivotoconcordatofallimentoroma19 dicembre







Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

“Cicciona”. La rivincita Giuliano curvy model: 100 mila euro per una notte

“Cicciona”. La rivincita Giuliano curvy model: 100 mila euro per una notte

i più visti
i blog di affari
Fashion week e contemporary art al Vapore di Milano
di Milo Goj
La parabola di Roberto Formigoni. Il Celeste e la caduta degli dei
di Maurizio de Caro
Gilet gialli, l'accusa di antisemitismo. Parte la delegittimazione del potere
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.