A- A+
Roma
Atac, manager davanti ai pm: "Nell'ultimo triennio più guasti e avarie"

Atac, davanti ai pm spunta l'ipotesi sabotaggio. Udienza in tribunale per integrare il piano di concordato presentato a febbraio, sul quale si sono sollevate più di una criticità.

 

Proprio per scongiurare ogni possibile bocciatura, i manager della società di trasporti si sono presentati nella mattinata di mercoledì davanti ai pm del Tribunale di Roma. Per scacciare i fantasmi di un parere negativo ecco quindi Paolo Simioni, ad di Atac, e una dozzina tra tecnici e legali, che hanno messo a disposizione del Pm Mario Divola una documentazione dettagliata sui malfunzionamenti di bus e tram Atac. Sul tavolo i numeri sempre crescenti negli ultimi tre anni di guasti ed avarie, riconducibili ad un presunto sabotaggio interno portato avanti da qualche lavoratore addetto alla manutenzione e ai controlli dei veicoli.

Il magistrato ha così raccolto le dichiarazioni dei responsabili della Struttura Atti e provvedimenti, della vigilanza, della sicurezza, e il capo Strutture e superfici. E nei prossimi giorni sentirà altri dirigenti.   Da una prima analisi delle carte depositate emergerebbe un effettivo e costante aumento dei casi di malfunzionamento, tuttavia le indagini, ancora contro ignoti, non possono escludere che per conto di Atac, nelle officine, non lavorano solo i dipendenti ma anche operai a contratto, legati a ditte esterne.

Un vertice quindi molto delicato per l'azienda che detiene il trasporto pubblico capitolino, al termine del quale però l'ad Simioni si dimostra positivio: "Sono molto fiducioso, abbiamo presentato una documentazione che riteniamo necessaria per rispondere a tutte le domande e ai chiarimenti che erano stati richiesti". A chi gli chiede di quanto tempo ci sarà bisogno per l'analisi della nuova documentazione presentata, Simioni risponde poi così: "Penso un mese". Nella delegazione in Tribunale anche la consigliera di amministrazione Angela Sansonetti, che gli fa eco: "Bisogna lavorare per il risultato, ci sono tutte le indicazioni affinché questo piano passi. Siamo molto fiduciosi, abbiamo fatto il massimo, stiamo lavorando per la città e per il salvataggio totale di Atac".

 

Tags:
atacmanagerpmtribunaleconcordatobusfallimentoroma

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

i più visti
i blog di affari
Manovra, non Tria ma i tecnici del Mef nel mirino M5s: "Nascondono i soldi"
di Angelo Maria Perrino
Te lo do io lo spread
di Angelo Maria Perrino
Se Tria non condivide, si dimetta
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.