A- A+
Roma
Atac, manager davanti ai pm: "Nell'ultimo triennio più guasti e avarie"

Atac, davanti ai pm spunta l'ipotesi sabotaggio. Udienza in tribunale per integrare il piano di concordato presentato a febbraio, sul quale si sono sollevate più di una criticità.

 

Proprio per scongiurare ogni possibile bocciatura, i manager della società di trasporti si sono presentati nella mattinata di mercoledì davanti ai pm del Tribunale di Roma. Per scacciare i fantasmi di un parere negativo ecco quindi Paolo Simioni, ad di Atac, e una dozzina tra tecnici e legali, che hanno messo a disposizione del Pm Mario Divola una documentazione dettagliata sui malfunzionamenti di bus e tram Atac. Sul tavolo i numeri sempre crescenti negli ultimi tre anni di guasti ed avarie, riconducibili ad un presunto sabotaggio interno portato avanti da qualche lavoratore addetto alla manutenzione e ai controlli dei veicoli.

Il magistrato ha così raccolto le dichiarazioni dei responsabili della Struttura Atti e provvedimenti, della vigilanza, della sicurezza, e il capo Strutture e superfici. E nei prossimi giorni sentirà altri dirigenti.   Da una prima analisi delle carte depositate emergerebbe un effettivo e costante aumento dei casi di malfunzionamento, tuttavia le indagini, ancora contro ignoti, non possono escludere che per conto di Atac, nelle officine, non lavorano solo i dipendenti ma anche operai a contratto, legati a ditte esterne.

Un vertice quindi molto delicato per l'azienda che detiene il trasporto pubblico capitolino, al termine del quale però l'ad Simioni si dimostra positivio: "Sono molto fiducioso, abbiamo presentato una documentazione che riteniamo necessaria per rispondere a tutte le domande e ai chiarimenti che erano stati richiesti". A chi gli chiede di quanto tempo ci sarà bisogno per l'analisi della nuova documentazione presentata, Simioni risponde poi così: "Penso un mese". Nella delegazione in Tribunale anche la consigliera di amministrazione Angela Sansonetti, che gli fa eco: "Bisogna lavorare per il risultato, ci sono tutte le indicazioni affinché questo piano passi. Siamo molto fiduciosi, abbiamo fatto il massimo, stiamo lavorando per la città e per il salvataggio totale di Atac".

 

Tags:
atacmanagerpmtribunaleconcordatobusfallimentoroma






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

La Lega di Salvini vuole Roma e la Regione Lazio. Il piano Durigon-Zicchieri

La Lega di Salvini vuole Roma e la Regione Lazio. Il piano Durigon-Zicchieri

i più visti
i blog di affari
Milano Fashion Week, al Just Cavalli evento speciale “From Capri with Love”
di Paolo Brambilla - Trendiest
Migranti, arrivi ai minimi dal 2012. Il dispiacere dei padroni globalisti
di Diego Fusaro
Diciotti, nostalgici dell'Ancien Régime scatenati contro i "beceri" populisti
di Massimo Puricelli

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.