A- A+
Roma
Baby rapinatori con la passione per il Lego e i cellulari. Fermata la gang

Cinque minorenni hanno rapinato per diversi giorni negozi di giocattoli e casalinghi del quartiere Tuscolano. Per fuggire, in un'occasione, hanno sparato al negoziante con una pistola a pallini.




Ora non potranno uscire da casa e le uniche persone con cui potranno parlare nei prossimi giorni saranno i familiari e gli assistenti sociali a cui sono stati affidati dalla magistratura specializzata.
Dopo tre settimane di indagini, gli agenti della Polizia di Stato, hanno notificato ai ragazzi la misura della “permanenza in casa” che ha, di fatto, posto fine alle scorribande di cinque adolescenti, il più grande dei quali ha solo 16 anni.
I minori avevano preso di mira i tanti negozi di casalinghi e giocattoli del quartiere Tuscolano; entravano, arraffavano gli oggetti che gli piacevano e scappavano.
Tra gli oggetti rapinati, oltre ad alcuni caricabatterie di cellulari, hanno rubato delle scatole di mattoncini "Lego" e bombolette di vernice spray.
In una occasione, per assicurarsi la fuga, i ragazzini hanno “sparato” al negoziante con una pistola giocattolo a pallini e lo hanno anche colpito con calci e pugni.
Le indagini, particolarmente delicate vista l’età degli autori, sono state condotte dalla squadra di polizia giudiziaria del commissariato Tuscolano, diretto da Giovanni Di Sabato.

Tags:
baby gangbaby rapinatoriminorifurtolegoroma tuscolanopolizia


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, effetto gelo: la stangata su frutta e verdura. Aumenti sino al 30%

Roma, effetto gelo: la stangata su frutta e verdura. Aumenti sino al 30%

i più visti
i blog di affari
Lino Banfi all’Unesco, ma manca l’ironia di studiosi come Umberto Eco
di Ernesto Vergani
I Cinquestelle mostrano la loro diversità e puntano su democrazia diretta e salario minimo orario
di Angelo Maria Perrino
Migranti, dalla Libia all'Italia: la deportazione contro il diritto del mare
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.