A- A+
Roma
Bambino Gesù: avventure in mare aperto per i pazienti dell’Ospedale Pediatrico

Avventure in mare aperto per i pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù a bordo di Nave Italia, il brigantino a vela che la Fondazione Tender to Nave Italia Onlus dedica al recupero delle persone affette da disagio fisico o psichico.

Una collaborazione, quella tra Fondazione Tender to Nave Italia Onlus e Bambino Gesù, che dal 2011 consente a tanti bambini e ragazzi malati di vivere un’esperienza indimenticabile. A bordo del brigantino i pazienti imparano a condividere regole, spazi in comune e momenti ludici. Tutto a vantaggio dell'autostima e della consapevole gestione di sé.

Dal 24 al 28 luglio salperà la spedizione dei ragazzi del reparto di Oncoematologia. Saranno 16 i giovani pazienti dell’Ospedale Pediatrico della Santa Sede a far parte del progetto "A Gonfie Vele contro il Cancro", giunto ormai alla sua quinta edizione. A prendere il largo dal porto di Gaeta bambini e adolescenti di età compresa tra gli 8 e i 15 anni, che faranno rotta verso il porto di Livorno.

Seguirà la terza edizione del progetto "Fratelli all’Arrembaggio", previsto dal 18 al 22 settembre, che coinvolgerà un gruppo di Siblings: fratelli e sorelle di bambini e ragazzi affetti da malattie metaboliche rare in cura presso l’ospedale Bambino Gesù. Con loro, quest’anno per la prima volta, saliranno a bordo di Nave Italia anche alcuni fratelli malati. L’obiettivo è quello di restituire al sibling, mediante strumenti volti ad accrescere autostima e indipendenza, uno spazio dedicato alla propria individualità e alla coppia di fratelli una dimensione diversa da quella legata al vissuto di malattia, ristabilendo un giusto equilibrio all'interno della famiglia. Partenza prevista dal porto di Gaeta con arrivo a Salerno.

"I corsari di mare dolce" sarà la terza e ultima spedizione prevista. Il progetto riguarderà 14 pazienti, in cura presso il reparto di Diabetologia del Bambino Gesù, il Policlinico Umberto I quello di Tor Vergata. Dal 25 al 29 settembre anche loro svolgeranno le attività di bordo come, ad esempio, spiegare vele o lucidare ottoni. Si salperà da Salerno e si risalirà la costa tirrenica con attracco in porto previsto a Civitavecchia.

Tags:
bambino gesùospedale pediatricoromamarenavepazientidiabetologiaoncologia







Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Metro A nel caos. Centro a ostacoli: furia dei romani, turisti smarriti

Metro A nel caos. Centro a ostacoli: furia dei romani, turisti smarriti

i più visti
i blog di affari
Xi Jinping in Italia? Una “distrazione” del nostro Paese in politica estera
di Ernesto Vergani
L'Italia ha trovato un Capitano: Salvini
di Maurizio de Caro
Come orientarsi nel codice della crisi e dell’insolvenza
di Angelo Andriulo

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.