A- A+
Roma
Bando periferie, è scontro Regione-Governo: “Pronti ad impugnare la legge”

Regione Lazio sul piede di guerra. La maggioranza a guida centrosinistra si prepara allo scontro con il Governo Lega-M5S sul bando sull periferie "congelato" fino al 2020.

 

 

Il Consiglio regionale ha infatti approvato un ordine del giorno che impegna il presidente Zingaretti, e la Giunta Regionale, ad impugnare davanti alla Consulta la discussa legge milleproroghe. Al centro della polemica la cancellazione dei fondi previsti dal Bando Periferie, con progetti per svariati milioni di euro. "Nel nostro territorio, si tratta nell’area metropolitana di Roma di progetti per 40 milioni, di cui 19 per Roma città, a cui si aggiungono quelli di Roma Capitale, che aveva presentato richiesta per 50 milioni, di cui 18 già stanziati - dichiara il consigliere Pd Marta Leonori - Progetti che riguardano, tra gli altri, Corviale, San Basilio, Tiburtino III, interventi straordinari di recupero di spazi pubblici di quartiere, per la mobilità e per il sostegno alle Pmi delle periferie".

Un dietrofront avvenuto da un giorno all'altro, "Il tutto nel silenzio assordante della Sindaca di Roma - ha proseguito Leodori - Per questo oggi, in Consiglio regionale abbiamo approvato un ordine del giorno sottoscritto da tutto il centrosinistra per sostenere gli interessi di Roma, dei Comuni dell’area metropolitana, a fianco dei Sindaci, ma soprattutto dei cittadini delle zone periferiche che rischiano di veder sfumare opportunità di sviluppo".

"Questa votazione si è resa necessaria poiché il Governo, dopo aver promesso ai Sindaci dell’Anci di ripristinare i fondi nel primo provvedimento utile, ha smentito gli impegni assunti in quella sede dal Presidente del Consiglio Conte, costringendo la stessa associazione dei comuni italiani ad interrompere le relazioni con l’esecutivo nazionale - prosegue Leonori - Con questo atto, in assenza del rispetto dell’impegno su tali risorse, abbiamo chiesto alla Regione Lazio e al Presidente Zingaretti di promuovere la questione di legittimità costituzionale davanti alla Corte. Il Gruppo del PD della Regione Lazio, inoltre, lancia un appello alle altre Regioni affinché manifestino il loro protagonismo a fianco dei sindaci, sostenendo iniziative analoghe a favore delle nostre città".

Commenti
    Tags:
    bando periferiescontroregion laziogovernom5slegazingarettiroma




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Stadio Roma, Marcello De Vito un mostro: no, vittima di Parnasi. È Cassazione

    Stadio Roma, Marcello De Vito un mostro: no, vittima di Parnasi. È Cassazione

    i più visti
    i blog di affari
    Governo, ma quale Fico? Cinquestelle compatti e fermi su un Conte Bis
    di Angelo Maria Perrino
    Business Roundtable promuove negli Usa una nuova visione aziendale
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Alternanza sinistra fucsia-destra, Conte rassicura i manichini della finanza
    di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.