A- A+
Roma
Bimbi dimenticati: incidenti a casa e nelle scuole. Paura a Roma

Dimenticati, vittime di violenza o di semplice casualità. Tre casi di bambini coinvolti in incidenti; due morti ed un ferito in pochi giorni. Cresce la paura a Roma.

 

 

Dai due anni di una bimba di piazza Bologna morta soffocata, agli appena due mesi di vita di del bimbo di Ostia, vittima involontaria dell'ira di un padre violento. Sono tre i casi in pochi giorni che vedono i bambini come sfortunati protagonisti i bambini, vere e proprie vittime delle istituzioni che più di ogni altra dovrebbero tenerli al sicuro: la famiglia e la scuola. Che siano le mura di una casa o di un aula,

La prima tragedia risale a sabato scorso, quando una bambina di due anni è rimasta soffocata per una caramella andata di traverso. In casa, in zona piazza Bologna, il padre e il nonno. I soccorsi sono arrivati in pochi minuti e la bambina è stata trasportata al vicino policlinico Umberto I, dove però è arrivata già in gravissime condizioni ed in arresto cardiaco. Ricoverata per due giorni in Terapia intensiva pediatrica, è morta martedì.

E martedì è stata anche la volta di un bambino di un anno, morto mentre si trovava in un asilo nido privato all'Appio. Un piccolo giallo in questo caso, con il bimbo che durante il riposino avrebbe iniziato ad agitarsi nel sonno. Inutile l'allarme della insegnanti e l'intervento dei medici, nulla da fare per il piccolo. La prima ipotesi è quella di un malore, ma non è esclusa la pista della morte per cause natuali.

Ultima ma non ultima la vicenda di un bimbo di appena due mesi, ricoverato all'ospedale Grassi di Ostia per un trauma cranico. Fortunatamente fuori pericolo, il bambino sarebbe finito vittima della violenza del compagno della madre, un romano di 26 anni. Spinta, la donna avrebbe infatti perso l'equilibrio cadendo sulal culla dove dormiva il figlio.

A confermare la versione della donna anche un coinquilino della coppia, un ragazzo egiziano di 34 anni.

 

Commenti
    Tags:
    bambinigenitoriinsegnantimorteincidenteaccusapauraemergenzaroma
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Regione Lazio: Maselli a FdI, Cavallari va con Renzi. Zingaretti più forte

    Regione Lazio: Maselli a FdI, Cavallari va con Renzi. Zingaretti più forte

    i più visti
    i blog di affari
    Bolivia, Putin si schiera con Morales.La Russia non sbaglia mai in geopolitica
    di Diego Fusaro
    Bookcity Milano/ Intervista a Maria Borio: “La poesia sta nella trasparenza”
    di Ernesto Vergani
    Biovalley Investments Partner (BIP). Aumento di capitale su CrowdFundMe

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.