A- A+
Roma
Bioparco, natura e legalità: inaugurato museo contro i crimini ambientali

Primo museo in Europa contro i crimini ambientali, maxi inaugurazione al Bioparco. Presenti anche il Ministro Martina e il Comandante Generale dei Carabinieri Tullio del Sette.

 

E' un primato tutto romano quello che vanta il Bioparco, che ha inaugurato una struttura unica nel suo genere. Nasce infatti il Museo Ambiente e Crimine(M.A.CRI), intitolato al grande etologo e scienziato Danilo Mainardi, per il suo prezioso contributo allo studio del comportamento animale e alla diffusione della cultura del rispetto e della salvaguardia della natura. Il Museo, unico nel suo genere in Europa, ha l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico su diverse tipologie di reati, da quelli che deturpano il patrimonio ambientale, a quelli nei confronti della specie protette. La struttura è divisa in sezioni: incendi, inquinamento e rifiuti, bracconaggio, taglio illegale delle foreste, CITES (Convenzione che regolamenta il commercio internazionale di specie di flora e fauna in via di estinzione), maltrattamento animale, sicurezza in montagna, sicurezza agroalimentare e tecniche investigative. "Sono grato all'Arma dei Carabinieri e al Bioparco di Roma per il lavoro fatto, in quanto la salvaguardia della biodiversità è una grande responsabilità per tutti” - afferma il ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Maurizio Martina – “l'accorpamento dei Forestali con i Carabinieri dimostra come lo Stato e le istituzioni possano crescere in professionalità".

Il MACRI si sviluppa su circa 400 metri quadrati in cui sono stati ricreati numerosi contesti ambientali, che rappresentano i fenomeni criminali e i danni prodotti sull’ambiente. Il percorso è corredato da pannelli in italiano e inglese, che offrono per ogni argomento spiegazioni, dati e curiosità. Il percorso prevede inoltre un’area dedicata all’educazione, in cui sono presenti materiali didattici utilizzati dell’educazione ambientale e alla legalità rivolti ai bambini. In diversi punti è possibile interagire in maniera interattiva con il Museo attraverso un totem con touchscreen ed uno schermo, sui quali visionare immagini, filmati e presentazioni attinenti ai diversi crimini ambientali e alle tematiche del percorso di visita.

Tags:
bioparcoromanaturalegalitàmuseocrimini ambientalimartina




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Mafia Capitale: “Soldi e favori a Buzzi, Alemanno restituisca 50mila euro”

Mafia Capitale: “Soldi e favori a Buzzi, Alemanno restituisca 50mila euro”

i più visti
i blog di affari
Cosa mangia Valentino Rossi
di Anna Capuano
Killfie: suicidi da foto. Nel 2018 259 vittime da "selfie della gleba"
di Diego Fusaro
Guido Grimaldi. Movimentazione delle merci: azione combinata strada/mare/ferro
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.