A- A+
Roma
Boccia un alunno e i genitori lo aggrediscono: botte e insulti a un professore

Botti e insulti ad un professore di 23 anni, "colpevole" di aver bocciato il figlio studente. Aggressione choc in una scuole di Roma, l'Itis Di Vittorio Lattanzio.

 

La notizia della bocciatura avrebbe innescato la rabbia dei genitori, che ha travolto anche due membri del personale scolastico, trasportati in codice giallo in ospedale. I fatti risalirebbero ad un paio di giorni fa, ma la notizia è rimbalzata in rete dopo il post pubblicato su Fb da una donna che, affermando di essere la mamma del giovane docente ferito, raccontava l'aggressione spiegando che "la 'colpa' del docente è stata quella di essere presente nel momento in cui veniva comunicato ai genitori la non promozione del figlio", ricevando in cambio "insulti minacce ai docenti e al dirigente scolastico".

 

Tags:
bocciaturealunnogenitoriaggressionebullismobotteinsultiprofessoreroma






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Pesticidi su frutta e verdura. L’allarme: “Residui chimici in 2 prodotti su 3”

Pesticidi su frutta e verdura. L’allarme: “Residui chimici in 2 prodotti su 3”

i più visti
i blog di affari
Per Renzi il Pd è una riserva di caccia
di Maurizio de Caro
Gli italiani vogliono le energie rinnovabili, è boom di richieste
di Paolo Brambilla - Trendiest
Le sinistre? Hanno tradito i lavoratori e difendono il padronato cosmopolita
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.