A- A+
Roma
Bollette più salate per i romani. Acqua, luce, sanità: impennata dei costi

Bollette salate e carrelli della spesa più costosi: nel 2017 le tasche dei romani si sono svuotate per rispondere ai bisogni primari. Rispetto al 2016 acqua, luce e gas hanno visto un'impennata dei prezzi. Secondo i dati raccolti dalla Uil di Roma e Lazio, la fornitura d’acqua ha subito un incremento del 4,7%, l’energia elettrica del 4,3% e il gasolio per riscaldamento addirittura un più 5,3% rispetto a ottobre 2016. Su una bolletta di 100 euro, insomma, l'incremento è stato addirittura di 5 euro.

 

Prezzi alle stelle anche per quanto riguarda la spesa. Il carrello costa caro, soprattutto se si acquistano le verdure, che registrano un +8,4% rispetto allo scorso anno e un più 7% rispetto a settembre, mese in cui i prezzi avevano già subito un forte aumento. Anche la frutta è diventata un lusso, con un +2,2% registrato dalla Uil. Si alza, infine, il prezzo del pesce è salito dell'1,7%.
Più cari anche i servizi ospedalieri (+2,4%) e i trasporti. Per raggiungere la Capitale utilizzando il treno si spende il 3,2% in più, mentre i voli diventano quasi proibitivi, con un + 12% rispetto al 2016.
“Gli incrementi dei beni primari che cozzano con lo stato di crisi dei romani, alle prese ancora con chiusure di attività commerciali, improvvisi trasferimenti nelle sedi del nord Italia, licenziamenti e vertenze aperte – commenta il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Alberto Civica – A Roma inoltre un’impresa paga il 24% in più di Irap rispetto a Milano e i lavoratori hanno un’addizionale Irpef superiore del 40%. Il tutto mentre il Pil è sceso di 5,5 punti al di sotto rispetto a quello del 2008”.
L'unica magra consolazione sembra essere quella del costo della cultura, che in controtendenza con i beni primari diminuisce di prezzo: l'università costerà circa il 40% in meno dello scorso anno.

 

Tags:
bollettecarrello della spesacosticaro vitauniversitàculturaprezziaumentouil lazioalberto civica




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Da 34 anni in intimo hot: torna Miss Intimo, un premio alla bellezza assoluta

Da 34 anni in intimo hot: torna Miss Intimo, un premio alla bellezza assoluta

i più visti
i blog di affari
Camilleri e la Sicilia immaginaria (tenera e irritante) di Montalbano
di Maurizio de Caro
Tette e culi in copertina fanno vendere di più? Lo spiega l'antropologo
di Mariella Colonna
EB HI-TECH Fashion: Parte l'avventura negli USA
di Francesco Zambelli

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.