A- A+
Roma
Bomba carta esplode a Roma. Terrore all'ufficio postale di via Marmorata

Fortissima esplosione in via Marmorata a Roma. Una bomba carta è scoppiata vicino all'ufficio postale. Dalle prime informazioni, non ci sarebbero feriti. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco e della polizia.

 

La Procura di Roma aprira' a breve un fascicolo di indagine dopo l'esplosione di una bomba carta davanti alle Poste di via Marmorata. Si attende una informativa da parte delle forze dell'ordine prima di formulare una precisa ipotesi di reato. Al momento, la piu' accreditata sembra essere la pista di matrice terroristica-anarchica. 

 

L'ordigno collocato nel parcheggio laterale dell'ufficio postale di via Marmorata era sicuramente rudimentale "ma costruito con ingegno. L'assemblaggio dei pezzi non e' stato sicuramente casuale, ma opera di persona o persone competenti".
Lo dicono gli investigatori della Polizia di Stato che sono sul posto e stanno conducendo le indagini. Si e' trattato di "un unico ordigno", pare avesse un meccanismo a tempo, con uno di quegli orologi da cucina. "Sicuramente - ha spiegato il dottor Massimo Improta - un atto dimostrativo, non riteniamo che ci sia stata volonta' di determinare conseguenze per qualcuno", e quindi non e' casuale la scelta del posto in cui l'ordigno e' stato collocato. Le indagini puntano anche alla verifica delle immagini riprese dalle telecamere della zona, per cercare di risalire al momento in cui qualcuno ha lasciato l'ordigno tra le due auto. Analisi della Scientifica mireranno, inoltre, a valutare la sussistenza di elementi comuni tra i resti di questo ordigno e quelli di altri in precedenti esplosioni a Roma o altrove, ovvero verificare dai materiali se si tratti o possa trattarsi di un'unica mano. Nella zona adesso ci sono solo giornalisti e operatori tv, oltre ovviamente alle forze dell'ordine che hanno delimitato l'area. Ogni tanto qualcuno in transito nella zona si ferma incuriosito e chiede che cosa sia accaduto, ma nulla di piu'. Il traffico automobilistico scorre regolarmente sulla vicina via Marmorata e in tutta la zona della Piramide.

"Era situato nel parcheggio di servizio dei dipendenti dell'ufficio postale". Lo ha riferito Franco Zelinotti, il funzionario di turno dei vigili del fuoco che si trova sul posto. "L'ordigno si trovava in una scatola di plastica - ha aggiunto - Nessuna persona dell'utenza è rimasta ferita o toccata dall'esplosione". I vigili del fuoco hanno una caserma proprio davanti all'ufficio postale di via Marmorata, dall'altro lato della strada, e sono giunti sul posto subito dopo "aver sentito una piccola esplosione". "Siamo intervenuti con un estintore - ha aggiunto - perchè l'esplosione aveva provocato una piccola fiammella".
Tags:
bomba cartaesplosione romapostevia marmoratatestaccio
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Rifiuti, A2A brucia Acea: inceneritore vista Capalbio, esplode rivolta local

Rifiuti, A2A brucia Acea: inceneritore vista Capalbio, esplode rivolta local

i più visti
i blog di affari
La geopolitica di Macron, Brexit il kick-off all'autonomia strategica UE
di Bepi Pezzulli
CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO
di Angelo Andriulo
Venezia,emblema della fragilità italica. Ma nell'estremo esce il meglio di noi
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.