A- A+
Roma
Botte ad un bengalese sul treno, identificato il responsabile: è un minorenne

Sarebbe un minorenne il responsabile dell'aggressione del 44enne di origine bengalese picchiato violentemente sul treno della tratta Roma-Nettuno a marzo.

 

A inchiodare il giovane, oltre alle telecamere di sorveglianza, gli abiti indossati il giorno dell'attacco razzista e i messaggi scambiati con un'amica, anch'essa finita nel registro degli indagati. Per l'autore del gesto, un adolescente di Anzio già noto alle forze dell'ordine, è stato disposto il collocamento in comunità.
Dopo le botte subite, la vittima riportò varie fratture e fu costretta a subire un intervento chirurgico, con prognosi di 50 giorni.

 

Tags:
bengaleseviolenzaaggressionetrenoromanettunolaviniominorennerezzismodenunciacomunitàbotte




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

L'Atac la licenzia, il Codacons la premia: Quintavalle romana modello. Il caso

L'Atac la licenzia, il Codacons la premia: Quintavalle romana modello. Il caso

i più visti
i blog di affari
Giuseppe Prinetti espone a Milano, in via Santa Marta 8a, il 27 e 28 novembre
di Paolo Brambilla - Trendiest
La presenza scenica: come può cambiare l’approccio al canto
di Giancarlo Genise
Comandare un robot con la forza del pensiero
di Maurizio Garbati

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.