A- A+
Roma
Buche a Roma: traffico in tilt e strade groviera. La Procura apre un'inchiesta

Traffico in tilt, bus deviati e strade a "groviera": la Procura apre un'indagine sulle voragini killer. E Assotutela minaccia: "In arrivo Class Action contro il Comune".

 

Maltempo e buche mettono in ginocchio Roma: l'emergenza voragine esplode travolgendo centro e periferie. È bastato qualche giorno di pioggia per provocare allagamenti, voragini e strade chiuse in tantissimi quartieri della Capitale, con autombilisti, e non solo, ostaggio di veri e propri crateri. Necessarie deviazioni, limiti di velocità (quasi ovunque a 30 km/h) e interventi straordinari da nord a sud.

Ad indagare in merito è la Procura di Roma, che ha annunciato l'apertura di un'inchiesta legata proprio al maltempo e alle condizioni del manto stradale. Il fascicolo, rubricato a modello 45, cioé senza indagati o senza alcuna ipotesi di reato, è stato avviato in seguito agli esposti presentati da diverse associazioni per la tutela dei consumatori.

E mentre maltempo e incuria mettono a dura prova i nervi dei romani, il Comune corre ai ripari con un'operazione straordinaria sulle zone più colpite. Un vero e proprio "piano Marshall" per la manutenzione stadale, lanciato dal Virginia Raggi. "La Sindaca ha inviato una lettera ai Municipi - rivela l'assessore ai Lavori Pubblici Margherita Gatta - chiedendo loro di fare un resoconto. Serve una ricognizione puntuale delle principali criticità delle strade secondarie, per fare una stima dei danni". Nel pomeriggio di giovedì è inoltre in programma un vertice sull'emergenza buche, durante il quale il primo cittadino cercherà di fare il punto della situazione, analizzando i dati raccolti dai Municipi, per programmare lo stanziamento delle risorse necessarie alla manutenzione stradale d'urgenza.

Ma Assotutela persiste e minaccia una class action contro il Comune di Roma. Ad annunciarlo è il presidente dell’associazione, Michel Emi Maritato, che scende in campo per difendere i romani vittime di problemi e disagi: “Al fine di tutelare i diritti di automobilisti e centauri, ci pare doveroso intraprendere una azione legale collettiva contro quelle che consideriamo gravi negligenze da parte del Campidoglio - annuncia Maritato - La class action, dunque, sarà rivolta a tutti quei cittadini politraumatizzati in seguito a sinistri stradali, causati dalle buche sulle strade di competenza capitolina, o che hanno riscontrato problemi alla propria autovettura o al proprio ciclomotore, a causa della presenza delle stesse. Con il percorso legato, che abbiamo intenzione di intraprendere, inoltre vogliamo sollecitare l’amministrazione della sindaca Raggi ad approvare provvedimenti immediati per ripristinare il manto stradale e le conseguenti condizioni di sicurezza”.

Intanto Codacons fa la conta dei danni: "Almeno un veicolo su 10 circolante a Roma ha subito danni da buche stradali", afferma in una nota. "Tra gomme forate, rotture di cerchioni, parabrezza crepati, problemi alle sospensioni e sinistri vari, calcoliamo in circa 230mila i veicoli che a Roma sono stati coinvolti in qualche modo dalle buche stradali. Di questi, ben 80mila sono motocicli (su un totale di circa 400mila motoveicoli circolanti a Roma), ossia i mezzi che più subiscono ripercussioni e danni legati al dissesto stradale - spiega il presidente Carlo Rienzi - I cittadini romani stanno subendo danni materiali ma anche fisici, come dimostra il boom di accessi ai pronto soccorso della Capitale per lesioni provocate da incidenti o cadute, per centinaia di migliaia di euro, soldi che ora il Comune dovrà risarcire".

Tags:
bucheromaemergenzavoraginicomuneprocurainchiestam5sraggiclass actionassotutela



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma nord in una nube nera: A fuoco i rifiuti del sito Ama del Salario. Paura

Roma nord in una nube nera: A fuoco i rifiuti del sito Ama del Salario. Paura

i più visti
i blog di affari
Bedeschi Film produce PANE DAL CIELO film indipendente sui senza tetto
Caro Presidente Berlusconi, sbigottisce che non abbia scelto il delfino
di Ernesto Vergani
Moscovici continua a provocare, ma il tempo dell'euroburocrate sta per finire
di Maurizio de Caro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.