A- A+
Roma
Cadono le barriere all'Olimpico, Curve libere per il derby di Coppa Italia

di Alessandra Angeletti

 

Dopo un anno e mezzo di polemiche e proteste da parte dei tifosi di Roma e Lazio, lo Stadio Olimpico torna alle origini, senza barriere nelle curve.

 

La prima partita che si giocherà senza divisori sarà il derby di Coppa Italia previsto per il prossimo 4 aprile.
Franco Gabrielli, capo della polizia di Roma, intervistato a margine di un evento pubblico in Viminale, appare soddisfatto: "Da martedì saremo tutti felici ed io passerò da quello che ha generato lo scempio, mettendo le barriere, a colui che ha stabilito la tempistica per toglierle". Gabrielli si toglie anche un fastidioso sassolino dalla scarpa: “Sembra che il problema di questo paese siano le barriere allo stato, io la penso in modo diverso. Mi auguro comunque che così scompaiono certe scritte come ad esempio 'Gabrielli come Raciti' e si torni a pensare a cose un po' più importanti”.

La notizia è stata accolta positivamente anche dal Campidoglio, che si è messo subito al lavoro per la creazione nello Stadio Olimpico di due 'standing area' modello inglese, zone dove i tifosi non hanno posti numerati e possono anche assistere in piedi alla partita. A spiegare la possibile novità, che potrebbe interessare lo stadio romano all’inizio del prossimo campionato di serie A, è il presidente della commissione Sport del Campidoglio Angelo Diario: "L'obiettivo non è solo avere uno stadio sicuro, ma anche uno stadio pieno. Sarà come tornare ai vecchi tempi quando si andava allo stadio e si stava in piedi, senza posti a sedere assegnati, magari accompagnati dalle famiglie. A metà maggio – conclude Diario - inviteremo in Commissione Coni, Figc, Roma, Lazio e tifo organizzato per valutare la possibilità di realizzare una standing area nelle due curve”.

 

Tags:
barriereolimpicostadiocurvederbycoppa italiaromalazioconigabrielli




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

L'Atac la licenzia, il Codacons la premia: Quintavalle romana modello. Il caso

L'Atac la licenzia, il Codacons la premia: Quintavalle romana modello. Il caso

i più visti
i blog di affari
Giuseppe Prinetti espone a Milano, in via Santa Marta 8a, il 27 e 28 novembre
di Paolo Brambilla - Trendiest
La presenza scenica: come può cambiare l’approccio al canto
di Giancarlo Genise
Comandare un robot con la forza del pensiero
di Maurizio Garbati

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.