A- A+
Roma
Campi nomadi, Campidoglio alle strette: mancano i vigili per i controlli

Campi rom allo sbando a causa dell'assenza di sufficienti pattuglie di vigili nella città di Roma. Il Campidoglio ha le mani legate: manca il personale e le forze dell'ordine devono coprire tutta la città. A spiegarlo, davanti alla Commissione parlamentare d'inchiesta sul degrado delle Periferie è il prefetto Paola Basilone, che ha illustrato le criticità della Capitale difendendo l'operato del Comune.

 

"Il sindaco Virginia Raggi mi ha detto di avere poche pattuglie di vigili urbani, solo 5, per il controllo dei campi rom", ha chiarito, sottolineando che per supervisionare i mezzi di entrata e di uscita dalle zone di residenza dei nomadi è necessario l'intervento dei vigili: “Loro possono fare controlli amministrativi su quanto c'è dentro i mezzi, mentre le forze dell'ordine no senza l'autorizzazione della magistratura", ha aggiunto Basilone.
Il prefetto stava elencando le criticità che coinvolgono i campi rom in materia di roghi illegali, che spesso vengono appiccati per eliminare i rifiuti e poi causano fiamme incontrollate nelle zone limitrofe a quelle abitate dai nomadi. Basilone ha sottolineato come le proteste dei residenti abbiano fondamento, ma non possano trovare un'immediata risoluzione con le forze messe in campo. Il prefetto ha ricordato come la presenza degli insediamenti sia “variegata: ci sono 7 cosiddetti campi della speranza o campi autorizzati, 7 campi tollerati ed un numero enorme di campi abusivi che si distribuiscono sul territorio a macchia di leopardo e il cui controllo è particolarmente complesso”.
Un elemento sottovalutato, ha inoltre ricordato Basilone, è il fatto che spesso i roghi vengono appiccati da minorenni non imputabili: “Quelle rare volte che sono stati colti in flagranza non si è potuto far altro che constatare che si trattava di minori”, ha affermato.
Ha lanciato inoltre l'iniziativa di un Comitato metropolitano sull'emergenza incendi tossici: "Ho chiesto al sindaco di Roma Virginia Raggi di darmi una data di convocazione ma evidentemente lei ha delle agende molto più complicate delle mie", ha affermato, sottolineando di aver sollecitato un incontro.
Nella mattinata del 10 ottobre Raggi ha parlato agli agenti della Polizia locale del Campidoglio nel corso di una funzione religiosa che si è svolta nella chiesa di Santa Maria della Consolazione in occasione del 147° Anniversario della fondazione del corpo. In quella sede, il sindaco ha ricordato l'impegno delle forze dell'ordine che lavorano sebbene siano in sottonumero per la difesa della città.

 

 

Tags:
campi romcampo nomadiromsinticaminantipaola basiloneprefetturaprefetto di romavirginia raggicampidogliovigili urbanipattugliecontrolli

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Basta nudo di donna, l'arte delle fotografia va oltre il Frutto Proibito

Basta nudo di donna, l'arte delle fotografia va oltre il Frutto Proibito

i più visti
i blog di affari
Le marchette di Maurizio Martina
di Angelo Maria Perrino
L'Associazione Milano Vapore propone programmi culturali innovativi in città
di Paolo Brambilla - Trendiest
La vignetta: quelli del Pd? Bestie rare...

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.