A- A+
Roma
Caos all'aeroporto di Fiumicino, indagato l'ad Lo Presti. Dopo il rogo arriva la commissione del Senato

Doppia tegola su Adr, la società che gestiste l'aeroporto di Fiumicino. Dopo il sequestro ordinato dalla procura di Civitavecchia c'e' un indagato 'eccellente' nell'inchiesta aperta dopo il rogo che la notte tra il 6 e il 7 maggio scorso ha distrutto il terminal 3 dell'aeroporto di Fiumicino. Si tratta di Lorenzo Lo Presti, amministratore delegato della societa' Aeroporti di Roma. L'accusa: violazione della normativa che disciplina la sicurezza sul posto di lavoro e la tutela della salute del personale.

lo presti adr
 

 Il procuratore Gianfranco Amendola e il pm Valentina Zavatto ritengono che l'alto funzionario, nella sua veste di datore di lavoro, abbia fatto lavorare i dipendenti in condizioni di non adeguata sicurezza. Il molo D del Terminal 3, oggi posto sotto sequestro dalla Procura di Civitavecchia era stato riaperto dieci giorni dopo l'incendio dello scorso 7 maggio. Nei giorni successivi all'incendio che ha devastato in pochissimo tempo mille metri quadrati del terminal almeno 150 persone si sono rivolte ai medici per aver lamentato disturbi alla pelle e problemi di natura respiratoria.

Nel frattempo Giovedì 4 giugno, alle 12,30, una delegazione della Commissione d'Inchiesta sugli Infortuni sul Lavoro del Senato, guidata dalla presidente Camilla Fabbri (Pd), effettuerà un sopralluogo al terminal T3. La presidente Fabbri, dopo l’audizione del 19 maggio in Commissione dei manager di Aeroporti di Roma, ha annunciato l’apertura di un fascicolo d’inchiesta per chiarire le cause del rogo e verificare le condizioni di lavoro per le persone che operano all’interno dello scalo"
“Le spiegazioni finora fornite da AdR - dichiara la senatrice Camilla Fabbri - non sono soddisfacenti. Grazie ai poteri attribuiti alla Commissione d’inchiesta il Senato potrà, in parallelo al lavoro della magistratura, dare nei tempi più rapidi possibili un proprio contributo a un’indagine i cui risultati sono molto importanti per i lavoratori di Fiumicino e per la tutela della loro salute, considerando inoltre i rilevanti danni economici prodotti dall’incendio senza che le cause siano chiare”.

Tags:
fiumicinoaeroporto di fiumicinolo presti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

i più visti
i blog di affari
Twins e Giulia Nati alla Milan Fashion Week Women’s 2018
di Paolo Brambilla - Trendiest
Manovra, non Tria ma i tecnici del Mef nel mirino M5s: "Nascondono i soldi"
di Angelo Maria Perrino
Te lo do io lo spread
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.