A- A+
Roma
Caos monetine della Fontana di Trevi: Gasparri e Meloni disintegrano la Raggi

Caos monetine della Fontana di Trevi: duro attacco del senatore di FI Maurizio Gasparri e della numero uno di FdI Giorgia Meloni al sindaco Raggi dopo il dietrofront sulla decisione di non consegnare più alla Caritas le monete gettate nella fontana.

 

Da inizio aprile infatti la Raggi aveva comunicato che la Caritas diocesana non avrebbe più beneficiato dei proventi delle monetine lanciate da romani e, soprattutto, dai turisti all'interno della Fontana di Trevi e di altre fontane monumentali della Capitale. La quota, pari a circa 1.5 milioni di euro all'anno, sarebbe dovuta rientrare al Comune. A causa delle innumerevoli proteste generate, la Raggi ha convocato per lunedì una riunione in Campidoglio per ragionare su un possibile passo indietro su tale decisione.

“Ennesima figuraccia della Raggi. Si voleva appropriare perfino delle monetine che i turisti gettano nella Fontana di Trevi e che venivano destinati a interventi sociali, attraverso organizzazioni cattoliche. Ha dovuto fare l'ennesima marcia indietro. Siamo di fronte a una persona assolutamente incapace e priva anche di una percezione di sé stessa”. Così il senatore di forzista, Maurizio Gasparri. “Fa solo errori su errori. È inadeguatissima all'amministrazione della città che affonda nelle buche ed è sommersa di rifiuti. Ora - continua Gasparri - anche questo tentativo vergognoso, direi turpe, di appropriarsi di monetine destinate alla beneficenza, seguito da una goffa retromarcia, ci dimostra che siamo di fronte a una persona la cui miseria umana, già parsa evidente, è ancora superiore alla nostra immaginazione. Dovremmo andare in Campidoglio – conclude Gasparri - e tirare monetine da un centesimo all'indirizzo della Raggi appena sarà possibile. Questo è il modo per esprimere il disprezzo di Roma nei suoi confronti”.

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, commenta così la decisione: “La 'manina' M5S ha colpito anche in Campidoglio e ha sabotato le intenzioni della Raggi: oggi il sindaco fa sapere di aver rinnegato le sue stesse, folli, delibere sulle monetine della Fontana di Trevi e dice che i soldi devono continuare ad andare alla Caritas. Ottima notizia. Il sindaco pone rimedio all'ennesima figuraccia di una pessima amministrazione, capace solo di fare danni alla capitale”.

Anche la Cartitas Roma interviene sulla passo indietro del sindaco tramite un post sulla propria pagina Facebook: “Cari amici, la decisione del Comune di Roma di modificare la procedura di affidamento per le monetine di Fontana di Trevi, finora utilizzate in progetti di solidarietà promossi dalla Caritas di Roma, con un iter amministrativo ancora non definito, a partire dal prossimo 1° aprile, ha destato numerose prese di posizione che invitano il sindaco Raggi a modificare tale decisioneCosì la Caritas Roma su Facebook. Giornalisti, politici, sacerdoti e tanti cittadini sono intervenuti sui social network. Ringraziamo tutti coloro che hanno espresso tale fiducia alla Caritas – agli oltre 5mila volontari e 300 operatori impegnati ogni giorno in 51 opere-segno (mense, ostelli, comunità alloggio, case famiglia, ambulatori medici, servizi domiciliari, centri di ascolto nelle carceri) e 145 centri di ascolto parrocchiali – e per il sostegno che continuerete a manifestare. Da parte nostra vi assicuriamo che l’impegno per la giustizia e la dignità di coloro che soffrono continuerà più deciso che mai, forte anche delle vostre bellissime parole. Grazie, il vostro sostegno ci rincuora”.

Commenti
    Tags:
    monetefontana di trevigasparrimeloniraggisindacocaritasattacco




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Nudo in fila per un taxi all'aeroporto di Fiumicino. L'ira dei tassisti romani

    Nudo in fila per un taxi all'aeroporto di Fiumicino. L'ira dei tassisti romani

    i più visti
    i blog di affari
    Wine Experience? No … molto di più. E’ WineXperience (si scrive così !!!)
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    L'Ospedale Miulli si veste di rosa
    di Mariella Colonna
    Assemblea Metropolitana del PD a Milano per parlare di Matteo Renzi
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.