A- A+
Roma
Caos rifiuti a Roma, Forza Italia manifesta in gilet azzurro sotto la sede Ama

di Federico Bosi

#Bastadegrado. Così titola lo striscione che i “gilet azzurri” di Forza Italia hanno portato sotto la sede di Roma dell'Ama per protestare contro la gestione rifiuti della coppia Raggi-Zingaretti.

 

“Non è possibile che a Roma si paghi la tassa rifiuti con la tariffa più alta d'Italia e nonostante ciò ci sia una tale emergenza spazzatura”, così Davide Bordoni, Coordinatore Grandi Città di Roma Capitale. “Il rimpallo di responsabilità tra il sindaco Raggi e il presidente Zingaretti creà ulteriori danni alla città. Martedì in consiglio comunale ci sarà una seduta straordinaria sull'Ama dove chiederemo le immediate dimissioni dell'assessore Montanari e chiederemo urgenti decisioni per risolvere il problema”.

Il Capogruppo alla Regione Lazio Antonello Aurigemma: “Il Lazio è l'unica regione d'Italia a non avere un piano rifiuti. Roma continua ad essere leader per il trasporto di rifiuti. Trasportiamo immondizia in altre regioni e in 10 paesi dell'Europa. Roma e i romani non meritano una amministrazione di questo genere”.

Alla manifestazione presente anche la ex presidente della Regione Renata Polverini: “L'ultimo piano dei rifiuti è stato quello varato dalla mia giunta, sarà stato un piano criticabile ma era un piano che metteva la città di Roma e tutta la Regione in modo tale da completare tutti il ciclo dei rifiuti. Noi chiediamo un ammodernamento del piano rifiuti, chiediamo che sindaco e presidente Zingaretti si assumano la responsabilità di scegliere un sito e di costruire degli impianti. Rifiuti devono essere un valore e non un disvalore”.

“Fa piangere il cuore vedere Roma e il Lazio senza un piano rifiuti – commenta l'onorevole forzista Sestino Giacomoni – Il ministro degli Interni dovrebbe commissariare Roma, è l'unica soluzione”.

Il Capogruppo di Roma Capitale Bordoni ha aggiunto che la manifestazione non è assolutamente contro i lavoratori dell'Ama ma è nei confronti di chi ha fatto scelte politiche errate nella gestione del degrado della città: “Noi siamo vicini agli operatori che, senza una strategia aziendale, cercano di fare il possibile per combattere questa emergenza”.

Al termine della manifestazione è intervenuto anche il senatore Francesco Giro, autore nei giorni scorsi di un video “reportage” sui rifiuti nella Capitale: “La città è sommersa da immondizia. I numeri dicono che noi romani produciamo 4.600 tonnellate di rifiuti al giorno, 2.3 milioni di tonnellate l'anno. Soltanto il 45% è la quota della differenziata, fatta male. Il progetto della Raggi è quello di arrivare al 72% entro al 2021. Questo sarà irraggiungibile e irrealizzabile. Dobbiamo reagire a questa inefficienza e costringere il presidente Zingaretti a fare un corretto piano sui rifiuti. Basta svicolare da questi problemi”.

Commenti
    Tags:
    caos rifiutiemergenza rifiutiromaforza italiaamamanifestazionegilet azzurri



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    La Democrazia Cristiana c'è. Roma, Stati generali per riunificare il partito

    La Democrazia Cristiana c'è. Roma, Stati generali per riunificare il partito

    i più visti
    i blog di affari
    Matera, l'elogio stonato di Proietti alla mondializzazione
    di Diego Fusaro
    Il ritorno in campo di Berlusconi? Docile servitore dei suoi aguzzini
    di Diego Fusaro
    La prospettiva economica 2019 secondo Alessia Potecchi. Stagnazione o ripresa?
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.