A- A+
Roma
Case e auto per 2.8 milioni di euro, maxi sequestro al boss Giovanni Tripodo

Confiscato il patrimonio di Giovanni Carmelo Tripodo, capo dell’omonima ‘ndrina operante nel basso Lazio. Sequestrati, dalla Guardia di Finanza, beni per circa 2.8 milioni di euro.

 

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma, nel corso dell'operazione “Cleaning”, hanno eseguito un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Latina, di immobili, autoveicoli e quote societarie.

Destinatario del provvedimento è il pregiudicato Carmelo Giovanni Tripodo (classe 1958), di origini calabresi ma da tempo residente nel basso Lazio, dove si è posto a capo di un agguerrito sodalizio criminale di stampo mafioso che, come accertato all’esito di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia capitolina, ha gestito e controllato illecitamente attività economiche e commerciali, condizionando il rilascio di concessioni, autorizzazioni, appalti e servizi pubblici.

Per questi fatti, nel giugno 2013 la Corte di Appello di Roma ha confermato la condanna del boss per reati in materia di stupefacenti, di abuso d’ufficio in concorso con un amministratore pubblico e di intestazione fittizia di beni.

I successivi approfondimenti patrimoniali svolti dai Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria hanno consentito di documentare la palese sperequazione tra gli esigui redditi dichiarati da Tripodo e dai membri del suo nucleo familiare e il patrimonio, costituito da società e immobili – in parte intestati a compiacenti “prestanome” – accumulato nel tempo grazie al reimpiego dei profitti derivanti dalle attività illecite.

Nello specifico, il provvedimento di confisca in corso di esecuzione, che fa seguito al sequestro operato nel mese di marzo 2017, ha portato al sequestro di: il patrimonio aziendale e i beni di 3 società, operanti nei settori delle pulizie e del trasporto merci per conto di terzi; 15 immobili residenziali e commerciali oltre a 9 terreni a Fondi (LT); 13 automezzi.

Commenti
    Tags:
    guardia di finanzamafiabossgiovanni tripodomaxi sequestroconfiscalaziolatina




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Da 34 anni in intimo hot: torna Miss Intimo, un premio alla bellezza assoluta

    Da 34 anni in intimo hot: torna Miss Intimo, un premio alla bellezza assoluta

    i più visti
    i blog di affari
    Nuove nomine per d.ssa Victoria Rowlands e avv. Cristiano Cominotto
    Camilleri e la Sicilia immaginaria (tenera e irritante) di Montalbano
    di Maurizio de Caro
    Tette e culi in copertina fanno vendere di più? Lo spiega l'antropologo
    di Mariella Colonna

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.