A- A+
Roma
Caso Cucchi, la rivincita della sorella Ilaria: “Vittoria per la giustizia"

Otto carabinieri a processo, svolta nell'inchiesta "Cucchi bis" sui depistaggi relativi al primo processo sulla morte del geometra romano. Esulta la sorella Ilaria dopo la chiusura delle indagini da parte della Procura di Roma.

 

"In questi momenti di difficoltà emotiva per la nostra famiglia è di conforto sapere che coloro che ci hanno provocato questi anni di sofferenza in processi sbagliati verranno chiamati a rispondere delle loro responsabilità - ha dichiarato Ilaria Cucchi - È un'enorme vittoria per la nostra famiglia e la nostra giustizia". L'avviso di conclusione delle indagini, atto che precede solitamente la richiesta di rinvio a giudizio, vede coinvolto tra gli altri il generale Alessandro Casarsa, all'epoca dei fatti comandante del Gruppo Roma, e il colonnello Lorenzo Sabatino, già responsabile del reparto operativo.

"Come scritto nell'avviso di conclusione delle indagini, la procura di Roma ha indicato chi sono i responsabili di una catena di falsi sullo stato di salute di mio fratello Stefano. Costoro hanno fatto danni enormi nel processo sbagliato e continuano a farne - proseguito Ilaria Cucchi - Dire che Stefano era malato prima del suo arresto era falso e strumentale. Noi lo sappiano bene, come decine di testimoni hanno riferito. Solo perche' era molto magro. In quell'epoca lo ero anche io. esattamente come lui. Alta come lui, pesavo 40 kg. Guardate la foto che ho postato sulla mia pagine ufficiale di Facebook. È ora che si vergognino", ha concluso

Commenti
    Tags:
    caso cucchistefano cucchiilaria cucchiprocessocarabinieriprocura di romagiustiziadepistaggi
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Traffico da incubo, Roma meglio solo di Bogotà. E Salvini “pugnala” la Raggi

    Traffico da incubo, Roma meglio solo di Bogotà. E Salvini “pugnala” la Raggi

    i più visti
    i blog di affari
    Le ragioni del proporzionale contro l'emotività del taglio alle poltrone
    di Bepi Pezzulli
    Craxi vittima di un golpe giudiziario: ultimo vero baluardo della sovranità
    di Diego Fusaro
    Il cervello si rigenera anche dopo gli 80 anni, se lo usi bene
    di Massimo De Donno

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.