A- A+
Roma
Cena a base di scampi, ostriche e droga: coppia in manette per spaccio

Organizzavano cene a casa con gli amici a base di scampi, ostriche ma anche droga pronta per essere spacciata: in manette coppia di romani che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Lui era agli arresti domiciliari.

 

Dovendo scontare una condanna per reati inerenti gli stupefacenti, l'uomo romano di 26 anni si trovava in regime di detenzione domiciliare con braccialetto elettronico. Così aveva deciso che, non potendosi allontanare, per proseguire l'attività, erano i clienti a doversi recare presso la sua abitazione.

L'insolito andirivieni nel palazzo di via della Pineta Sacchetti non è sfuggito però all'occhio attento degli investigatori del Commissariato Primavalle, diretto da Tiziana Lorenzo, che hanno messo in atto una approfondita attività investigativa, rivolgendo le loro attenzioni a quello stabile, particolarmente defilato fra la predetta arteria stradale e via Pio IX. Grazie ad alcuni "nidi", luoghi di appostamento saggiamente individuati sui tetti degli stabili vicini, lunedì scorso gli investigatori sono riusciti a sorprendere l’uomo, con precedenti di Polizia e la sua compagna in flagrante detenzione di stupefacenti.

Resisi conto della presenza della coppia in casa, monitorandola dall'alto, i poliziotti hanno deciso di simulare un normale controllo di Polizia a persona sottoposta al regime detentivo. L'uomo, notate le volanti, ha ordinato alla moglie di uscire di casa con una loro amica ed il figlio 16 mesi, portando con sé lo stupefacente. L’abbigliamento non consono per una passeggiata nella fredda serata, ha ulteriormente insospettito gli agenti che hanno fermato la donna all'uscita dello stabile. Il controllo ha consentito di verificare che la donna portava con se 27 grammi di cocaina e crack. Gli agenti così, entrati nell'appartamento, hanno trovato alcuni amici per un convitto a base di scampi ed ostriche, e recuperato gli oltre 1.300 euro di ricavato quotidiano dello spaccio di stupefacenti, opportunamente celato nella camera dei minorenni.

La coppia è stata arrestata e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Commenti
    Tags:
    cenascampiostrichedrogaspacciococainacrackpoliziacoppiaarrestatiarresti domiciliari




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

    Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

    i più visti
    i blog di affari
    Cordoglio per Borrelli. Ma Mani Pulite fu un colpo di stato giudiziario
    di Diego Fusaro
    Fabbrica del Vapore. Martedì 23 luglio dalle 19.30 “Una notte con Leonardo”
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Monti pontifica contro Italia-Russia? Una buona ragione per andare avanti...
    di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.