A- A+
Roma
Chioschi di fiori abusi al cimitero Flaminio. Chiusi da polizia e vigli

Nel corso dei controlli preventivi intornoal cimitero Flaminio in vista del funerale in forma privata di Fabrizio Piscitelli, gli uomini della polizia di Stato del commissariato 'Flaminio nuovo' diretto da Massimo Fiore e della polizia locale del gruppo XV gruppo hanno rimosso due strutture inferro per la vendita dei fiori, uno all'ingresso principale del cimitero e un secondo chiosco un centinaio di metri più avanti vicino alla stazione dei treni Montebello, sempre sulla via Flaminia.

Proseguono inoltre i normali servizi di controllo della polizia all'interno del cimitero per scongiurare i furti delle borse lasciate spesso incustodite sui sedili delle auto aperte dei cittadini chevanno a deporre i fiori sulle tombe dei loro cari.

Commenti
    Tags:
    fioricimiterochioschi abusivivendiota fioricimitero flaminiopoliziavigili urbani
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Prostituzione libera e tasse da pagare: Andrea Ruggieri scuote Forza Italia

    Prostituzione libera e tasse da pagare: Andrea Ruggieri scuote Forza Italia

    i blog di affari
    I 'globalcapitalisti' amministrano anche il dissenso: Sardine loro creatura
    di Diego Fusaro
    Bibbiano e i bambini rubati: ma siamo sicuri che il sistema esiste?
    di Annamaria Bernardini De Pace
    Ditta individuale o Srl: quale forma giuridica scegliere?
    di Gianluca Massini Rosati

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.