A- A+
Roma
Ciclabili, si pedala meglio in Amazzonia. Erba alta 2 metri e invasione di furgoni

Ingoiata da una foresta di erbaccia alta fino a due metri, invasa dai cespugli che si allungano lungo il manto di asfalto: da Tor di Valle a via del Cappellaccio, da Ponte Milvio a Castel di Guido, la pista ciclabile sta scomparendo sotto la vegetazione primaverile che esplode, senza che nessuno pensi a fare alcun tipo di manutenzione. Per non parlare dei sacchetti di immondizia abbandonati da mesi e dimenticati e dei cestini stracolmi di buste di plastica e bottigliette vuote.
La denuncia, l'ennesima, arriva da Fausto Bonafaccia, presidente di Biciroma e portavoce dei tantissimi amanti delle due ruote costretti ad uno slalom infernale tra gli ostacoli e al rischio di inciampare in qualche rovo.
“Il degrado della pista è sotto gli occhi di tutti”, racconta Bonafaccia che con un Ipad documenta con un reportage fotografico la situazione disastrosa chilometro dopo chilometro. “E l'unico tratto pulito, quello lungo la banchina del Tevere tra Ponte Sisto e Ponte Mazzini, la domenica viene invaso dai furgoni che trasportano materiale per allestire strutture sul Tevere, che fanno manovra tra la folla senza che nessuno controlli”.
E poi c'è la questione urgentissima della segnaletica orizzontale ormai scomparsa: con la pista che non c'è più e si confonde con il resto dell'asfalto. Succede all'altezza della Magliana, ma anche, nel quadrante opposto della città, alle Belle Arti, sul lungotevere delle Vittorie e su via Panama ai Parioli. “Sono anni che sui marciapiedi la segnaletica non viene rifatta e ormai la situazione è pericolosissima”, dice Bonafaccia.
Eppure un Piano quadro della ciclabilità esiste, quello approvato nel 2012 all'unanimità dall'Assemblea capitolina: ma è rimasto chiuso in un cassetto e mai realizzato.
“L'unico progetto realizzato è la “bikeline” di Porta Portese cje però è scollegato da tutto il resto della rete e si ferma a via Ippolito Nievo”.

Tags:
piste ciclabiliciclabilibonafacciabiciromabiciclette






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

i più visti
i blog di affari
Ambiente, Zingaretti e l'epico errore nei manifesti. Pd sempre più tragicomico
di Diego Fusaro
Siri-Raggi, Di Maio vince il piatto scoprendo così il bluff di Salvini
di Angelo Maria Perrino
Ancip. Curarsi con l'ossigeno: quando ricorrere alla medicina iperbarica - OTI

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.