A- A+
Roma
Clochard morta in un parco: il corpo è stato ritrovato a Prati Fiscali

Una donna è stata ritrovata morta in un parco a Prati Fiscali. La polizia ha accertato che si trattava di una senzatetto di 50 anni di origine ucraina.

 

Il corpo è stato rinvenuto riverso a terra su un prato e non presentava segni di violenza. Al momento del decesso la donna indossava una pelliccia e non è chiaro se sia potuta morire di freddo.
Il cadavere della donna è stato sottoposto a sequestro e la polizia sta indagando per scoprirne le cause della morte.

 

Tags:
clochardmortacadaverecorpodonnapellicciaprati fiscaliparcomortesenzatetto




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Stipendiopoli al Consiglio regionale. Ecco la carica degli eletti Pd

Stipendiopoli al Consiglio regionale. Ecco la carica degli eletti Pd

i più visti
i blog di affari
Al voto,con le parole di Salvini ad Affari: in Italia non c'è bisogno del caos
di Angelo Maria Perrino
“La voce Umana”: Alessandra Basile in scena al teatro “Factory 32”di Milano
di Paolo Brambilla - Trendiest
Mouse Trap Formula 1 Grand Prix di Monaco 2019: trappola per topi nel motore
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.