A- A+
Roma
Codice degli appalti: la Federazione economi della Sanità a Congresso

La Fare, la Federazione degli Economi e Provveditori della sanità, celebra da oggi il suo XX Congresso con una due giorni di lavori che si concentrerà su quelle che sono le problematiche più rilevanti di un settore, quello degli acquisti sanitari, che sembra non trovare mai una vera e propria stabilità tra una normativa in continua evoluzione e la riorganizzazione delle figure professionali coinvolte.

Nell’evento, dal tema: “Gli approvvigionamenti in sanità: complessità dei processi e diversificazione delle competenze. Una rete di professionisti per gestire il cambiamento” non potrà mancare una riflessione su quelle che sono le notizie che hanno investito ultimamente il comparto degli acquisti della sanità.

Prima fra queste è quella relativa al tesoretto destinato, proprio alla sanità, che prevede per il biennio 2020-2021 ben tre miliardi di finanziamento pubblico destinati alla spesa sanitaria. Si potrebbe obiettare che non sono tantissimi , ma quel che è certo è che, se saranno spesi bene, potrebbero portare un sicuro, seppur piccolo, respiro di sollievo. Il compito di valutare l’utilità di questo nuovo flusso di denaro nel quadro della spesa sanitaria sarà affidato, in modo particolare, alla lectio magistrlis di Nino Cartabellotta, Presidente della Fondazione Gimbe, che la analizzerà la spesa sanitaria, alla luce dei dati della Fondazione che presiede.

Altra notizia, che non fa dormire sonni tranquilli a tutti coloro che fanno acquisti in sanità, è quella relativa alla normativa. Il Codice degli Appalti doveva essere riscritto, dopo il decreto sbloccacantieri, e l’Anac avrebbe dovuto perdere quel suo ruolo di produrre le linee guida attuative della normative per lasciare il posto ai decreto attuativo ministeriali. Ma i giorni sono passati e per ora non è arrivato nulla, lasciando ancora una volta alla capacità e al buon senso di chi fa acquisti l’applicazione del Codice. Novità sul ruolo dell’Anac, dopo Cantone e dopo lo sbloccacantieri le porterà all’assemblea di circa 500 esperti, Michele Corradino, consigliere Anac.

Ultima news, ma solo in ordine di citazione, è la sentenza della Corte di Giustizia che ha ritenuto non compatibile con la normativa europea degli appalti pubblici, quella italiana. In particolare ha parlato di subappalti che, al fine di garantire la più ampia partecipazione possibile alle gare pubbliche e favorire l’accesso al mercato delle piccole e medie imprese, consentono agli offerenti di fare affidamento su soggetti terzi mentre, nella nostra normativa, viene stabilità una percentuale per l’affidamento. Sul complesso sistema delle regole che governano il mondo degli acquisti in sanità prenderanno la parola i Provveditori, aderenti alla FARE, e i soggetti apicali delle Centrali di Committenza e degli enti aggregatori che ne discuteranno anche nell’ottica di produrre delle linee di indirizzo da presentare al Governo.

Tra i tanti temi squisitamente tecnici gli orizzonti si apriranno con la Lectio Magistralis di Giorgio Vittadini: “Dalla produzione ai servizi: l’economia come incontro”.

La Fare, grazie al suo know out, veste sempre più il ruolo di formatrice delle figure professionali della filiera sanitaria ed è per questo che anche nel suo Congresso, oltre alla discussione che animerà gli incontri che si svolgeranno nella sala plenaria, si vedrà lo svolgere, parallelamente, una serie di seminari, proprio a carattere formativo.

Loading...
Commenti
    Tags:
    codice appaltifarefederazione economi e provveditori della sanità
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Tra sindacati e Raggi è rottura totale: tavolo sulle partecipate un fallimento

    Tra sindacati e Raggi è rottura totale: tavolo sulle partecipate un fallimento

    i più visti
    i blog di affari
    Digital Marketing al servizio delle PMI: quali sono i vantaggi?
    di Redazione
    "Critiche alle sardine? Io insultato. Mentana fa peggio e alimenta l'odio"
    di Diego Fusaro
    La nuova realtà dAgency per fare e-commerce in modo smart
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.