A- A+
Roma
Colpito con un ombrello alla testa per rubargli lo smartphone: due in manette

Lo hanno colpito alla testa e al volto per derubarlo, ma i Carabinieri sono riusciti a bloccarli.

 

Protagonista della violenta aggressione un 39enne del Bangladesh che si trovava al telefono in via Carlo Alberto, a pochi passi da piazza Vittorio Emanuele II, mentre due algerini lo hanno preso di mira.
I ladri, di 40 e 41 anni, hanno tentato la rapina e quando hanno visto che la vittima reagiva, l'hanno picchiata con un ombrello.

Una pattuglia dei Carabinieri ha però assistito alla scena ed è subito intervenuta per fermare l'aggressione e bloccare i ladri. La vittima è stata medicata all’ospedale San Giovanni Addolorata dov'è stata condotta per le diverse escoriazioni. Recuperata e riconsegnata la refurtiva, i Carabinieri hanno portato in caserma gli arrestati, che sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza: sono accusati di rapina aggravata in concorso.

 

Tags:
ombrellorapinacolpitoviolenzasmartphoneesquilinopiazza vittoriobangladeshalgeriniarrestofurto






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Capannelle, just cavalli e corse. Grazie agli arabi rivive l'ippodromo di Roma

Capannelle, just cavalli e corse. Grazie agli arabi rivive l'ippodromo di Roma

i più visti
i blog di affari
Pasqua e ponti primaverili, la Puglia nelle mete preferite dagli stranieri
di Mariella Colonna
Scontro Murgia-Salvini, tutto è relativo, ma no ai luoghi comuni
di Ernesto Vergani
Notre Dame teatro del pensiero superfluo. Tutti esperti d'arte improvvisati
di Maurizio de Caro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.