A- A+
Roma
Comunicare speranza, utopia dell'informazione: ospiti Calabresi e Maggiorni

Conversazione su informazione e speranza, Monica Maggioni e Mario Calabresi ospiti nella Giornata delle Comunicazioni sociali. A Beppe Fiorello il Premio Paoline Comunicazione e Cultura Onlus 2017.

 

L’incontro si svolgerà lunedì 15 maggio alle 18.30 nella basilica di Santa Maria in Montesanto (Chiesa degli Artisti) a piazza del Popolo. Il tema al centro delle riflessioni dei partecipanti, moderati dal direttore dell’agenzia di stampa Sir Vincenzo Corrado, sarà quello della 51ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, “«Non temere, perché io sono con te» (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo”. Un appuntamento promosso dall’Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Roma insieme a Paoline Comunicazione e Cultura Onlus, con la collaborazione della Settimana della Comunicazione e il patrocinio della Secretaria Pro Communicatione. Al centro dell’appuntamento il dialogo tra due personalità di spicco del mondo dell’informazione italiana: Monica Maggioni, presidente della Rai, e Mario Calabresi, direttore de La Repubblica. A presentare i contenuti del Messaggio papale sarà invece monsignor Dario Edoardo Viganò, prefetto della Secretaria pro Communicatione (Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede).

“Sarà una tavola rotonda, una conversazione, non un convegno”. Anticipa don Walter Insero, incaricato dell’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali. Al centro l’interrogativo: «Non cedere alla logica delle “cattive notizie”, come indicato dal Santo Padre nel Messaggio per Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, ma cercare di dare quelle che infondono speranza, è utopia o è possibile?». Senz’altro è possibile, come dimostra il Premio Paoline Comunicazione e Cultura Onlus che, in occasione dell’incontro, verrà consegnato a Beppe Fiorello. “Il Premio - spiega suor Teresa Braccio, del Segretariato internazionale di comunicazione delle Paoline - viene conferito, con cadenza annuale, a operatori dei media, registi, giornalisti, scrittori, artisti, cantanti, sacerdoti o associazioni culturali che si segnalano per aver dato la migliore espressione concreta, con un’opera o una attività, al messaggio del Papa per la Giornata”. Per il 2017 sarà assegnato a Beppe Fiorello, che sul piccolo schermo ha prestato il volto a personaggi come Salvo D’Acquisto, Giuseppe Moscati, Domenico Modugno e Paolo Borsellino.

Tags:
monica maggioniraimario calabresila repubblicacomunicazineinformazione

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Basta nudo di donna, l'arte delle fotografia va oltre il Frutto Proibito

Basta nudo di donna, l'arte delle fotografia va oltre il Frutto Proibito

i più visti
i blog di affari
Germania, impazza l'ultradestra: AFD supera i socialisti e Angela Merkel trema
di Marco Zonetti
Milano. 2° Salone Internazionale della Canapa dal 28 al 30 settembre.
di Paolo Brambilla - Trendiest
Oli essenziali, ecco perché non puoi farne a meno
di Simone Michelucci

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.