A- A+
Roma
Costringeva la figlia disabile a prostituirsi: chiesto rinvio a giudizio

Vendeva la figlia minorenne e disabille ad immigrati, lasciandola violentare in cambio di soldi. Chiesto il rinvio a giudizio per il padre-orco, un italiano arrestato lo scorso settembre.

 

La procura di Roma ha inoltre chiesto il processo per due senza tetto, un gambiano e un nigeriano, che avrebbero avuto rapporti sessuali con la ragazzina. Tre le accuse a vario titolo; violenza sessuale di gruppo, detenzione di materiale pedopornografico e maltrattamenti. A far emergere la degradante storia di abusi un riugiato nigeriano, al quale era stata "offerta" la giovane. L'uomo denunciò però tutto al commissariato di Monteverde, spiegando di esser stato un passato un detective nel suo paese di origine. Un gesto in seguito premiato con un permesso di soggiorno.

 

Tags:
figliadisabileprostituzioneviolenza sessualeromarinvio a giudiziomonteverde

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, per un cordolo Atac il cantiere più lento del mondo. Esplode la rabbia

Roma, per un cordolo Atac il cantiere più lento del mondo. Esplode la rabbia

i più visti
i blog di affari
Germania, impazza l'ultradestra: AFD supera i socialisti e Angela Merkel trema
di Marco Zonetti
Milano. 2° Salone Internazionale della Canapa dal 28 al 30 settembre.
di Paolo Brambilla - Trendiest
Oli essenziali, ecco perché non puoi farne a meno
di Simone Michelucci

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.