A- A+
Roma
Crolla la Funivia di Boccea. Progetto senza soldi, il sogno dell'assurdo M5S

Crolla il sogno di una funivia che colleghi Casalotti e Battistini, progetto dell'assurdo rimasto senza soldi. L'M5S dice addio all'ultimo fanta-infrastruttura della Capitale.

 

Dall'ultimo assestamento di Bilancio vengono eliminati 300mila euro dalla progettazione, ma dal Comune nessun dietrofront. L'ennesimo progetto, insieme allo Stadio della Roma, sul quale la maggioranza M5S si è esposta in prima persona rischia il tracollo, la grande rivoluzione del trasporto pubblico romano rischia di dover aspettare ancora. All'appello mancherebbero infatti i fondi necessari per la progettazione dell'opera, annunciata in pompa magna dal sindaco Raggi e dall'assessore ai trasporti di Roma Linda Meleo. In difesa dalla fanta-opera proprio l'assessore Meleo, che tira dritto e non si arrende: "L’iter per la realizzazione della funivia Casalotti-Battistini va avanti. Nell’ultimo assestamento di Bilancio sono stati eliminati 300mila euro per la progettazione, solo perché le risorse sono già presenti nella parte corrente di bilancio, come corrispettivo per la nuova convenzione con Roma Metropolitane - dichiara Meleo - Fondi previsti e accantonati, quindi, nessuna perdita. Questo non vuol dire che il processo subirà una brusca frenata, né tantomeno che la funivia non sarà realizzata. Continua il nostro lavoro per portare avanti opere utili a Roma”.
 

Le risorse quindi sarebbero già presenti nella parte corrente di bilancio, ed in attesa di essere destinate a Roma Metropolitane come corrispettivo della nuova convenzione. Alla risposta di Meleo, giudicata "una toppa peggio del buco", ribatte però così la consigliera Pd Ilaria Piccolo: "Una domanda sorge spontanea: se le risorse sono già presenti nelle spese correnti, che necessità c'era - appena sei mesi fa - di inserire la partita di 456.600 euro per la progettazione di funivie e simili? Sei mesi fa non l’anno scorso. Siamo ai soliti 'pasticci' M5s? Di contro la Sindaca pone pleonastici quesiti ai romani sul piano mobilità sostenibile senza rendersi conto che forse sarebbero proprio i romani a voler interrogare lei su quali idee 'frullano' nella sua testa per la città. Dopo due anni ancora non si capisce quale rotta ha intenzione di prendere la 'scialuppa grillina' sempre più destinata alla deriva - conclude Piccolo - Un continuum di promesse non mantenute, di annunci 'avanti tutta', di dietrofront repentini, di 'oh nessuno mi ha avvisato', di sue 'braccia' destre che diventano 'sinistre', ecco quello che ha avuto la nostra Città fino ad oggi dalla scombiccherata compagine M5s".

Tags:
funiviacasalotti battistinitagliofondiassurdom5smeleocampidoglioroma


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Miss Teenager, sempre brave e belle: Finale revolution, original e social

Miss Teenager, sempre brave e belle: Finale revolution, original e social

i più visti
i blog di affari
Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
di Alberto De Franceschi
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.