A- A+
Roma
Dà di matto e devasta il pronto soccorso. Botte a infermieri e vigilante

Nuovo episodio di violenza in una struttura sanitaria. A segnalare quanto accaduto nella notte al Punto di primo intervento di Ladispoli è l'Asl Roma 4. Un'ambulanza del 118 è arrivata al Ppi con a bordo una persona in stato di incoscienza, riferiscono fonti dell'azienda all'AdnKronos Salute ricostruendo i fatti. Quando il personale in servizio gli ha inserito un ago da flebo, il paziente si è svegliato e ha aggredito gli operatori.

Il vigilante di turno si è avvicinato per intervenire, ma anche lui ha subito un'aggressione e in questo momento si trova in ospedale. I sanitari si sono rifugiati nella parte posteriore del Ppi, mentre la persona soccorsa e il suo accompagnatore si sono accaniti sulla struttura rompendo i vetri con un estintore e arrecando danni.

In una nota, la direzione strategica della Asl Rm4 informa di avere "aperto già questa mattina un tavolo di lavoro con il direttore del Dea", il Dipartimento emergenza e accettazione, "e avviato un audit interno".

Il direttore generale, Giuseppe Quintavalle, "esprime vicinanza a tutti gli operatori coinvolti che saranno sostenuti in pieno dall'azienda - si legge - e confida nell'operato delle forze dell'ordine per l'istruttoria. Un ringraziamento particolare va all'Italpol e all'operatore di vigilanza aggredito, che si trova in questo momento ricoverato presso l'Aurelia Hospital. Il suo intervento tempestivo in difesa del personale ha dimostrato la dedizione al lavoro, e si esprime l'assoluto apprezzamento da parte della Asl e la vicinanza a lui e ai suoi familiari". Intanto il Ppi di Ladispoli "sta svolgendo comunque la sua attività, gestendo le urgenze dei pazienti che vi si rivolgono durante la giornata".

L'Asl Rm4 informa inoltre che "il Comando dei carabinieri, ritenendo la zona del Ppi di Ladispoli un'area sensibile, ha comunicato al Dg Quintavalle che verranno intensificati i controlli notturni con le pattuglie. Il direttore ringrazia il comandante dell'Arma dei carabinieri di Ladispoli".

Commenti
    Tags:
    pronto soccorsoladispoliinfermieri vigilante





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Leopolda, Renzi si prende il Lazio: Italia Viva in Regione, Zingaretti trema

    Leopolda, Renzi si prende il Lazio: Italia Viva in Regione, Zingaretti trema

    i più visti
    i blog di affari
    Milano. Eleganza e musica sono di casa al The Singer Music Restaurant
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Conte e il nuovo umanesimo: per il premier è il momento del suo partito
    di Diego Fusaro
    Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.