A- A+
Roma
Denunciato il primo spacciatore con l'app della Polizia “YouPol”

Denunciato il primo pusher tramite l'applicazione YouPol. Presentata a novembre in una scuola di Roma dal capo della Polizia Franco Gabrielli, è il nuovo mezzo delle forze dell'ordine per combattere bullismo e micro-criminalità.

 

La Polizia italiana a portata di click con la nuova app. A distanza di pochi mesi dal suo lancio, arriva la prima denuncia maturata proprio tramite una segnalazione online sull'app. Un 18enne romano è stato denunciato perché notato mentre spacciava in via Livia Drusilla. Un cittadino, rimasto anonimo, ha segnalato quanto visto tramite Youpol e il Reparto Volanti è subito intervenuto sul posto.

Il ragazzo è stato trovato in possesso di tre dosi di hashish pronte alla vendita, oltre alle chiavi di un motociclo rubato. Nel bauletto dello scooter, inoltre, la Polizia ha trovato e subito sequestrato un manganello telescopico. Accompagnato negli uffici del commissariato Casilino Nuovo, il 18enne è stato denunciato per ricettazione e porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.

Fruibile tramite smartphone, tablet e computer, l'app YouPol è stata pensata come un mezzo utile ai giovani e giovanissimi che si vogliano mettere in contatto diretto con la Polizia.

Attiva da novembre a Roma, Milano e Catania, a inizio febbraio è stata resa fruibile anche dai cittadini di Ancona, Aosta, Bari, Bologna, Bolzano, Cagliari, Campobasso Catanzaro, Firenze, Genova, L’Aquila, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Torino, Trento, Trieste e Venezia.

Il sistema consente l’accesso in forma anonima e l’invio di messaggi, anche relativi ad episodi già accaduti, nonché l’interazione diretta con la Sala Operativa della Polizia.

Tags:
spacciatorepusheryoupolapppoliziaromahashishsmartphone

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

i più visti
i blog di affari
Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
di Alberto De Franceschi
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.