A- A+
Roma
“Donne via dalla curva”. La Digos indaga sul volantino degli ultras laziali

Donne cacciate dallo stadio Olimpico. "Donne, mogli e findanzate dalla 10' fila in poi", gli investigatori della Digos al lavoro sul caso dei volantini distribuiti dagli ultras della Curva Nord della Lazio.

 

Per i discussi volantini, comparsi in occasione del match contro il Napoli, ci sarebbero già i primi identificati, immortalati dalle immagini delle telecamere. L'ipotesi di reato che si configurerebbe è quella di discriminazione. I filimati sono stati trasmessi alla Procura, già dalle prossime ore potrebbero scattare le prime denunce.

 

 

 

Tags:
donnecurva nordlaziostadio olimpicovolantiniultrasdigosprocuraindagineroma




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Tram si scontra con auto e abbatte palo: paura sulla Flaminia, tre feriti

Tram si scontra con auto e abbatte palo: paura sulla Flaminia, tre feriti

i più visti
i blog di affari
Governo, la quadra per evitare il voto: Di Maio premier, Salvini Interni e...
Crisi di governo. Cartoline di fine estate e di fine legislatura
di Maurizio de Caro
Governo giallorosso? No, giallofucsia. Pura servitù a Ue, Usa, mercati e...

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.