A- A+
Roma
Drogati allo stadio, ma solo se in cura. L'As Roma dice sì al Codacons

Allo stato "drogati" e con sostanze psicotrope, ma solo per motivi di salute. L'As Roma accoglie la diffida del Codacons, l'accesso allo stadio Olimpico sarà garantito anche a chi assume farmaci contenti sostanze psicotrope.

 

Il Codacons aveva infatti inviato un atto di diffida alla società sportiva, a seguito dell’introduzione del “Codice di Condotta per i tifosi della AS Roma”, un documento reso obbligatorio dalla Fgic che si propone di condividere con i tifosi i principi etici e comportamentali del gioco del calcio, e sanzionare chi dovesse tenere comportamenti pericolosi o in grado di ledere l’immagine o la reputazione dell'As Roma. Il Codice di condotta all’art. 3 lettera stabiliva che “devono ritenersi assolutamente vietate le seguenti condotte: accedere e trattenersi all’interno dell’impianto sportivo in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope”.

Una misura che, seppur giusta nella teoria perché tesa a vietare l’ingresso allo stadio di soggetti ubriachi o sotto effetto di droghe, rischiava di danneggiare nella pratica una vasta platea di utenti, quelli cioè che fanno uso di sostanze psicotrope a scopo terapeutico – scriveva il Codacons nella diffida – Esistono infatti numerosi farmaci venduti in Italia contenenti al loro interno sostanze psicotrope: uno fra tutti il Clonazepam che è presente nel farmaco Rivotril, un calmante prescritto da diversi psichiatri per diminuire gli attacchi di panico e di ansia, medicinale assunto da molte persone dietro prescrizione medica persino per trattare le crisi epilettiche del neonato ma anche dell’adulto. L’As Roma ha ora accolto la richiesta del Codacons, e con una nota ha informato l’associazione che “anche al fine di non limitare le diverse fattispecie di cause di giustificazione potenzialmente applicabili, si è ritenuto preferibile consentire ai tifosi di poter presentare tutti gli elementi giustificativi della propria condotta, incluse produzioni documentali, nella fase istruttoria del procedimento di contestazione”.

Tags:
drogastadio olimpicocuraas romacodacons







Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Scandalo sanità: milioni ai medici romani dalle case farmaceutiche. Denuncia

Scandalo sanità: milioni ai medici romani dalle case farmaceutiche. Denuncia

i più visti
i blog di affari
Addio ai diritti sociali, solo civili. La classe dominante appella i capricci
di Diego Fusaro
Greta e i sodali in piazza contro nessuno. E Juncker che le bacia la mano...
di Diego Fusaro
Con Art-Rite la grafica torna a vendere in asta, sia pure a prezzi bassi
di Milo Goj

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.