A- A+
Roma
Due figlie e alimenti non versati: “Trattenuti dallo stipendio di papà"

Mamma da sola con due figlie e papà che non paga alimentoiper 700 euro al mese. In piena discussione sul Ddl Pillon, il Tribunale di Roma ha deciso con un'ordinanza che sarà direttamente il datore di lavoro a versare l'assegno di mantenimento detraendo la cifra dalla retribuzione del dipendente.


L'Ordinanza del Tribuale di Roma
Dopo anni di battaglie e di ricorsi legali, la donna madre di due figlie si è rivolta all'Associazione Avvocato del Cittadino riuscendo ad ottenere giustizia per gli alimenti mai pagati. Scrive l'Associazione: “Con ordinanza n. 21335/2018, il Tribunale di Roma, ha accolto la richiesta di una socia di Avvocato del Cittadino che si è rivolta all’associazione perché disperata e frustrata dai continui inadempimenti del marito che, mensilmente, ometteva di versarle 700 euro per il mantenimento delle figlie”. E spiega nel dettaglio: “L’ordinanza ha obbligato il datore di lavoro del coniuge inadempiente a corrispondere alla nostra socia “dal mese successivo alla pubblicazione del provvedimento [...] la somma di 700,00 euro mensili da trattenere sulla retribuzione del proprio dipendente”.

Il commento dei legali
Il commento dei legali che hanno seguito la causa appellandosi all'art. 156 del codice civile: “Una grande soddisfazione per la signora che, finalmente, ogni mese, non dovrà più scontrarsi con l’inerzia e l’incuranza del marito e potrà così garantire alle sue figlie il congruo mantenimento stabilito nell’accordo di separazione”.

Cosa dice il Codice Civile
Proprio in base all’art. 156 del codice civile, è possibile superare liti continue ogni mese e chiedere che sia direttamente il datore di lavoro (o l’ente di previdenza se il coniuge è in pensione) a pagare quanto stabilito nelle condizioni di separazione.

Commenti
    Tags:
    figlieddl pillondivorzioseparazionepapàalimentitribunale romasentenzaordinanzafigli







    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Multopoli in Comune: cancellate sanzioni per 17 mln. Nella bufera 5 dipendenti

    Multopoli in Comune: cancellate sanzioni per 17 mln. Nella bufera 5 dipendenti

    i più visti
    i blog di affari
    Prosciutto di San Daniele: le dichiarazioni del Consorzio dopo Report
    di Anna Capuano
    Europa, ormai terra di barbarie senza progresso
    di Diego Fusaro
    Sidecar Cocktail - Ricetta
    di Anna Capuano

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.