A- A+
Roma
Eletta Vip dai social. E' il potere del lato B. Non balla, non canta e non è una show girl

di Claudio Roma

Vip per decisione plebiscitaria dei social e con oltre 50 mila "like". Cantanti, attrici, modelle, show girl, veline e "aspiranti" sono avvisati: la tv e i giornali non sono più la fabbrica dei vip. La prova è nell'incredibile e quasi surreale successo che la giovanissima Naomi De Crescenzo, ha ottenuto grazie a migliaia di fan che ogni giorno commentano e condividono i suoi selfie.
Numeri da vera star: 5000 amici sul profilo facebook e 15 mila seguaci; 10 mila attenti visualizzatori di foto su instagram e altrettanti su ask il social teen oriented, al grido di "posti in piedi" e niente nudo. Ma chi è Naomi De Crescenzo? Poco più che adolescente, decisamente irrequieta e creativa, è una milanese che affaritaliani.it ha incontrato a Roma dove è venuta per due obiettivi: partire col suo incredibile gluteo-monuments-tour ripreso da un'amica davanti al Colosseo e posare per il fotografo Roberto Ronconi.
Entrambi gli obiettivi sono stati raggiunti. Nella gallery appare quella che i fan definiscono la parte più bella di Naomi e cioè il lato B. Con una faccia tosta degna di una popstar, ha tirato già i pantaloni e ha esibito il "lato" davanti al Colosseo, sfidando vigili urbani e curiosi. Poi una notte in discoteca e, al mattino, in studio con il talent scout delle modelle che non s'è l'è lasciata sfuggire.
"Io sono esuberante, creativa, appariscente e dotata di una "sano esibizionismo - racconta Noemi  - e sono diventata famosa non per mia volontà ma perché piace il mio stile". Inutile chiedere quale: rigorosamente vestita o al massimo in intimo, ma sempre provocante, la milanese è diventata una social star alternando selfie e belfie, come chiamano le immagini scattate con gli smartphone che ritraggono il lato B, e da l'è partita la serie di richieste di amicizia. Talmente tante che ora Noemi viene invitata nei locali come ospite d'onore.
E il gluteo-monuments-tour? "E' un gioco che ho inventato io e che per ora ho realizzato solo a Roma. Entro il week end mi esibirò anche a Milano in piazza Duomo e poi a Pisa nella piazza dei miracoli. Sfacciata? Senta, io mi diverto e i fotografi mi chiamano per posare e ci guadagno. E' un modo per promuovermi ma io sono una persona serissima e mi accorgo quando le cose non vanno e quando il desiderio è del mio corpo e non della immagine del mio corpo. Mai nuda, solo in intimo al massimo e sono pure single. Anzi, le confesso che ho avuto un solo uomo. Che farò da grande? Per ora sono alla ricerca di me stessa e mi diverto col sogno di venire a vivere a Roma". Infine la confessione sul suo lato B: "Si vede che c'è un tratto brasiliano ed è merito di mia mamma".
Potenza dei social che trasformano una ragazza in una stella. Il cronista rimane attonito.

 

Tags:
naomi de crescenzoselfiefacebookinstragramaskcolosseogluteilato bronconimilanopisa


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Schiavi di un bengalese, 11 ore al giorno al lavoro nei campi: preso caporale

Schiavi di un bengalese, 11 ore al giorno al lavoro nei campi: preso caporale

i più visti
i blog di affari
Cesare Battisti, spettacolarizzazione stucchevole da parte del circo mediatico
di Diego Fusaro
“Disabilità e lavoro sono un binomio possibile”
di Erminia Donadio
Il sigillo di Caravaggio. Il nuovo libro "rinascimentale" di Luigi De Pascalis
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.