A- A+
Roma
Entra in tribunale ed estrae una pistola, panico in Tribunale

Attimi di paura al tribunale civile di via Lepanto dove un settantenne è entrato nell'ufficio del Giudice tutelare e, nel corso di una lite, ha estratto una pistola poi risultata finta. L'episodio è accaduto intorno alle dieci e trenta del mattino, e l'anziano è stato bloccato e portato presso il commissariato Prati per ulteriori accertamenti. La finta arma impugnata dall'anziano, stando a quanto si apprende, sarebbe un accendino a forma di pistola.

Tags:
tribunale civilevia lepantoarmipistolapauraattentati





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Meteo follia, freddo e pioggia: spiagge deserte. L'allarme: “Estate a rischio”

Meteo follia, freddo e pioggia: spiagge deserte. L'allarme: “Estate a rischio”

i più visti
i blog di affari
Killfie: suicidi da foto. Nel 2018 259 vittime da "selfie della gleba"
di Diego Fusaro
Guido Grimaldi. Movimentazione delle merci: azione combinata strada/mare/ferro
di Paolo Brambilla - Trendiest
Sigarette elettroniche, mercato in crescita in Italia. Ecco i dati
di Anna Capuano

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.