A- A+
Roma
Eredità Torlonia: il Tribunale conferma il sequestro dei beni e nomina custode

Il Tribunale civile di Roma ha confermato il sequestro conservativo del patrimonio immobiliare della famiglia Torlonia, al centro di un contenzioso legato all'eredità, e nominato un custode giudiziario.

Il provvedimento riguarda immobili, ville e collezioni d'arte per un valore complessivo pari a un miliardo e 800 milioni di euro. La vicenda giudiziaria scaturisce dall'impugnazione testamentaria fatta da Carlo Torlonia, primogenito del principe Alessandro (scomparso il 28 dicembre dello scorso anno) il quale, assistito dall'avvocato Adriana Boscagli, ritiene di essere stato penalizzato rispetto all'altro fratello e alle due sorelle.

Del caso e, in particolare, dei presunti falsi nelle disposizioni testamentarie si è occupata anche la procura di Roma che procedendo contro ignoti ha pero' chiesto l'archiviazione del fascicolo.

Commenti
    Tags:
    eredità torloniatorloniatribunale civile







    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Ex Mercati Generali, ecco perché erano un grande imbroglio: la denuncia

    Ex Mercati Generali, ecco perché erano un grande imbroglio: la denuncia

    i più visti
    i blog di affari
    La “non categoria” politica di Salvini è (quasi) vuota
    di Ernesto Vergani
    Ius soli per distruggere la cittadinanza e creare nuovi schiavi da sfruttare
    di Diego Fusaro
    Xi Jinping in Italia? Una “distrazione” del nostro Paese in politica estera
    di Ernesto Vergani

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.