A- A+
Roma
Export: la farmaceutica guida il boom. Cina e Usa pazzi per il made in Lazio

Lazio boom, crescono i dati relativi alle esportazioni nel 2017: +17,2%. Il settore della farmaceutica traina la ripresa, Cina e Usa pazzi per i prodotti nostrani.

 

È quanto emerge dal rapporto dell'Ice, Agenzia la promozione all'estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, che in una nota riporta i dati della 32^ edizione del rapporto annuale “L’Italia nell’economia internazionale 2017-2018”. Secondo i dati, il Lazio avrebbe registrato una crescita oltre il doppio della media nazionale (7,4%), facendo registrare anche un aumento delle importazioni rispetto al 2016 dell'8,6%. A livello provinciale, Roma si conferma il territorio che esporta di più, anche se la sua quota sulle esportazioni regionali nel 2017 si è ridotta di 3 punti percentuali rispetto al 2016. A tentare il soprasso ai danni della Capitale Frosinone e Rieti, che hanno registrato un consistente aumento (rispettivamente del 42,7% e 18,9%). "Con riferimento ai principali mercati di sbocco- si legge nlel rapporto - le esportazioni del Lazio nel 2017 hanno registrato andamenti eterogenei. I flussi verso l’UE, dove è diretto il 60% delle vendite della regione, sono diminuiti dell’1,4% sia pure con andamenti diversificati nei principali mercati quali Belgio (-6,5%), Germania (+21,4%), Francia (+1,0%) e Spagna (+16,1%)".

Aumentano invece delle esportazioni verso gli Stati Uniti, terzo mercato di sbocco del Lazio, ben del 120,9%. Rafforzate, inoltre, nell'ultimo anno le vendite in Asia Orientale, che hanno segnato un incremento del 54,7%, soprattutto per effetto della crescita del 170% in Cina (ottavo mercato di destinazione per la regione). Si sono registrati invece cali del -21,9% verso il Medio Oriente e del -18% verso altri paesi africani.

A livello settoriale, nel 2017 le esportazioni del Lazio di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici, che rappresentano il primo settore di esportazione della regione con una quota del 38,8%, hanno registrato una crescita del 16,6%. Tra gli altri principali comparti hanno segnato aumenti i prodotti chimici (16,6%) e i mezzi di trasporto (64,4%), con un trend più che positivo per autoveicoli, rimorchi e semirimorchi (+140,6%).

Il Lazio si conferma così al secondo posto, dopo la Lombardia, come regione esportatrice di servizi: la quota del 24,9% sul totale nazionale, pari a 20.038 milioni di euro di vendite all’estero nel 2017, con una crescita del 17,7% rispetto all’anno precedente.

La super performance della regione si deve sia ad un aumento del numero di esportatori (+2,4%) arrivati a una cifra di 10.872 operatori nel 2017, sia all’aumento del rispettivo valore medio esportato per operatore che ha raggiunto il valore di 2 milioni di euro nel 2017, con un aumento del 12% rispetto all’anno precedente.

Nel primo trimestre del 2018, la regione Lazio ha invece registrato una variazione lievemente negativa dal lato delle esportazioni; lo 0,7% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In particolare, sono in aumento le esportazioni dei prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio e dei farmaceutici di base (rispettivamente 69,7% e 55,5%) rispetto allo stesso periodo del 2017, mentre il mercato della meccanica di impiego generale, la metallurgia e gli autoveicoli ha registrato una contrazione (rispettivamente 33,6%, 25,9% e 22,4%).

Tags:
exportfarmaceuticaboomripresaeconomiaromalaziofrosinoneusacinaeuropa



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, ecco la reggia dei Mormoni. Il credo in versione extralusso

Roma, ecco la reggia dei Mormoni. Il credo in versione extralusso

i più visti
i blog di affari
Pensioni e reddito, l'euro-goal del trio Conte-Di Maio-Salvini
di Angelo Maria Perrino
Caso Battisti, la sinistra faccia i conti con gli anni di piombo
di Ernesto Vergani
Grillo Capo dello Stato, perché no? Ha rotto la dicotomia destra-sinistra
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.