A- A+
Roma
Finisce l'incubo del traffico caos. Via auto e moto: tutti a piedi

La fotografia delle tasche dei romani arriva dalla principale “dipendenza”: quella dalle automobili e dai motorini/moto. In poco meno di 13 anni, dal 2000 ad oggi, la popolazione è aumentata, i trasporti pubblici hanno ridotto la quantità (e la qualità) del servizio e i romani hanno pure fermato la corsa all'acquisto della automobili. I numeri descrivono una sorpresa: la mobilità scopre la recessione. Come se un pezzo di città avesse rinunciato a muoversi, oppure avesse scoperto che si può riununciare alla mobilità che non serve. 

I numeri della studio delle Associazioni Revisioni di Qualità e Cna di Roma su statistiche dell'Aci parlano chiaro: “Crollano le immatricolazioni nel Lazio: in 13 anni l’acquisto di auto si è praticamente dimezzato". Nel dettaglio: “Nel 2000 le nuove auto acquistate nella Capitale erano 338.798. Cifra che nel 2013 si è assestata a 181.498. Non meglio è andata per ciclomotori e moto: nel 2000 le nuove immatricolazioni erano 63.954, l’anno scorso appena 18.090”.

Visto dal lato di chi vende o offre assistenza il parco motori di Roma che si riduce è un colpo al cuore e perciò arriva la denuncia: “Un parco auto sempre più vecchio crea evidenti rischi per la sicurezza dei cittadini sulle strade. In Italia, nel 2011, l’età media della rottamazione era di 13,6 anni. Dei 37 milioni di vetture, oltre 4 milioni aveva più di 20 anni, mentre 3 milioni un’età compresa tra 16 e 20 anni. Ben 8,3 milioni avevano tra 11 e 15 anni, mentre circa sei auto su 10 avevano fino a 10 anni di età. E nel Lazio non va meglio: l’età media del parco circolante dei circa 3,7 milioni di autoveicoli (2,7 a Roma) rimane nella media nazionale".

Tags:
incubotrafficoromaautomotopiedicaos




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma: dopo due anni e mezzo M5S si ricomincia a tagliare l'erba e le siepi

Roma: dopo due anni e mezzo M5S si ricomincia a tagliare l'erba e le siepi

i più visti
i blog di affari
Collo e décolleté: tutti i segreti per contrastare i segni del tempo
di Simone Michelucci
Alberto Pezzini rilancia il turismo a Sanremo con "Futura Sanremo"
di Paolo Brambilla - Trendiest
Genitore 1 e genitore 2? Siamo tutti atomi unisex pansessuali e panconsumisti
di Di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.